Google Allo in versione web è in dirittura d’arrivo, ma non si sa ancora esattamente quando

Edoardo Carlo Ceretti

Per ora, Google Allo non è stato di certo un successo memorabile per il colosso di Mountain View. L’ennesimo servizio di messaggistica lanciato da Google quasi un anno fa, non ha convinto gli utenti, che l’hanno accusato di non aver portato nulla di innovativo nel settore, ma anzi di aver ereditato i difetti più criticati di WhatsApp – re della messaggistica istantanea – su tutti l’assenza di un vero client desktop.

Da tempo sappiamo che Google sia al lavoro sulla versione web di Allo, anche se potrebbe non essere come vorreste. Ciò che ancora non sappiamo è la data definitiva di rilascio. Verso maggio si era parlato di un arrivo a cavallo fra giugno e luglio, ormai siamo quasi giunti alla metà del mese di luglio e ancora nulla all’orizzonte. Per cui Amit Fulay, responsabile dello sviluppo di Allo e Duo, si è sentito in dovere di rispondere su Twitter alle domande degli utenti, senza chiarire troppo la situazione per la verità.

Infatti, alla domanda su quando verrà resa disponibile la versione web di Allo, Fulay si è limitato a rispondere ‘ci stiamo lavorando… ancora qualche settimana’. Non dovrebbe volerci ancora molto quindi, probabilmente entro la fine di questo mese potremmo assistere all’annuncio ufficiale di Google. Ma davvero qualcuno di voi è in così trepidante attesa per un servizio che, specialmente in Italia, ha attirato ben poche attenzioni?

Fonte: Amit Fulay (Twitter)
  • Gigi

    Se devono fare un finto client desktop come WhatsApp se lo possono tenere.

  • acca

    Ma dico, …zzo, ma chi cavolo dirige la baracca? Sundar, ma ci sei? Toc toc!!!

  • MaxCaruso

    Ma, secondo voi, se non interessasse a nessuno lo svilupperebbero?
    Non ci sono solo in bimbo-minkia o i maniaci cronici.
    L’Italia, per altro, non è nemmeno rappresentativa in queste cose.
    Prima di scrivere articoli, … se così li vogliamo chiamare…, fatte analisi, critica, ampliate le vedute.