Chome Beta rende più semplice il casting dei file video e audio locali

Vezio Ceniccola

Novità in vista per Google Chome e tutto l’ecosistema ad esso collegato, in particolare per quanto riguarda le funzionalità di casting. Il team di sviluppo è al lavoro per rendere ancora più semplice la condivisione su altri dispositivi di file video e audio locali, con una nuova opzione dedicata proprio a questo.

Il piccolo cambiamento può essere avvistato nel menu di casting, dove ora tra le possibile fonti compare l’apposita opzione “Cast file“. In questo modo, basta selezionare un qualsiasi file multimediale salvato sul proprio PC per inviarlo al dispositivo sul quale vogliamo riprodurlo, in maniera molto più semplice e veloce rispetto al passato.

LEGGI ANCHE: Il primo tablet con Chrome OS è realtà

Per adesso la novità è già presente sulla versione Beta di Chrome, ma per utilizzarla è necessario attivare l’apposito flag “EnableCastLocalMedia”. Se volete installare sul vostro PC l’ultima Beta disponibile, potete scaricarla gratuitamente a questo indirizzo.

Via: François Beaufort (Google+)Fonte: Google