Google conferma un massiccio attacco phishing a Docs nella giornata di ieri e rende più sicuro Gmail per Android

Nicola Ligas

Nella giornata di ieri, 3 maggio 2017, Google Docs è stato vittima di un massiccio attacco phishing, che ha ricreato in modo quasi perfetto la schermata di autorizzazione di Google (vedi immagine in galleria), anche se con alcune lievi differenze (notate il “manage”) che un occhio poco attento poteva facilmente lasciarsi sfuggire. Le vittime hanno ricevuto una email chiedendo loro di controllare un documento su Docs, che ovviamente non si trovava davvero sui server di Google.

Google conferma che l’allarme è rientrato e che le pagine fake sono state rimosse, mentre il team di sviluppatori è al lavoro per evitare che episodi simili possano ripresentarsi. Nel frattempo, se pensaste di essere stati vittime di questo attacco, o anche solo per cautela, fate un bel check di sicurezza al vostro account.

Coincidenza vuole che proprio ieri sia stato rilasciato un aggiornamento di Gmail per Android (probabilmente lato server, quindi non ci sarà nulla da scaricare), che farà comparire un avviso nel caso in cui cliccaste su un link sospetto nel corpo di un messaggio. Per darvi meglio un’idea, c’è l’immagine qui sotto che chiarirà ogni dubbio. Tenete solo conto che sono possibili dei falsi positivi, ed in ogni caso è sempre bene non “cliccare a caso” su quanto contenuto nelle email.

Via: Fonearena, GoogleFonte: Google (Twitter), Google