La gestione dell’abbonamento a Drive passerà sotto Google Play

Cosimo Alfredo Pina -

Chi di voi usa Google Drive come principale servizio di cloud storage, forse avrà sottoscritto un abbonamento tra i vari disponibili. Presto la gestione di questi passerà esclusivamente sotto Google Play, cosa che non influenzerà i costi.

Dal prossimo gennaio l’attuale schermata “Drive Storage” non permetterà più di gestire le modalità di pagamento o cancellare un abbonamento. Per fare ciò si dovrà invece passare da Google Play, o da web oppure dall’apposita scheda sul Play Store di Android.

LEGGI ANCHE: Su G Drive c’è una sezione per il backup delle app Android

Una piccola novità che non andrà quindi ad impattare sull’utente ma che “migliora l’esperienza” andando oggettivamente a rendere più unificato l’ecosistema.

Via: 9to5google.com