google foto final

Google Foto semplifica la condivisione con i contatti e migliora la creazione di filmati (video)

Vezio Ceniccola

Dopo l’aggiornamento alla versione 2.0, che in realtà ha introdotto poche novità, Google Foto torna ad aggiornarsi e si arricchisce di due nuove funzioni che potrebbero rivelarsi molto comode.

La prima riguarda la condivisione di immagini e video, che viene ulteriormente semplificata e potenziata: se volete condividere coi vostri contatti gli scatti o le riprese salvate su Google Foto, da oggi basterà selezionarli dalla rubrica e l’app si occuperà di fare il “lavoro sporco”, scegliendo il modo di condivisione ottimale per ciascuno di essi: agli amici che usano Google Foto arriverà una notifica, per gli altri una email o un SMS col link alle foto condivise.

LEGGI ANCHE: Google Foto 2.0 trasforma le Live Photos in GIF, grazie a MotionStills

La secondà novità è riservata ai filmati auto-generati. Già da tempo l’app è in grado di creare brevi clip video dalle foto che avete scattato, ma da oggi questa funzione diventa molto più interessante. Google Foto adesso è più “intelligente”, e riesce a generare filmati basati su temi creativi, come la crescita nel tempo di un bambino (come nel demo a fine articolo), un matrimonio, o un altro tipo di evento particolare.

Il roll-out dell’aggiornamento è già iniziato per tutte le piattaforme, sia Android, che iOS che versione web. Se non avete ancora l’app installata sul vostro smartphone, potete scaricarla gratuitamente da uno dei seguenti link, rispettivamente dal Play Store o dall’App Store.

Play-Store-badge

App-Store-badge

Fonte: Google