Google Foto: oltre 500 milioni di utenti al mese, in arrivo nuove ed interessanti funzionalità

Lorenzo Delli

Sul palco del Google I/O c’è stato anche spazio (forse troppo?) per Google Foto, il servizio di Google che non si limita ad organizzare la nostra galleria di fotografie, ma anche di memorizzarle su cloud, selezionare le migliori e tanto altro.

Proprio Google Foto si arricchirà presto di nuove funzionalità, tra cui Suggested Sharing, che suggerirà all’utilizzatore quali fotografie condividere (magari sui canali social) in base a chi compare nell’immagine.

LEGGI ANCHE: Adesso Google stampa le foto e ve le spedisce a casa

Ci saranno anche le librerie condivise. Se ci seguite su AndroidWorld potreste aver già sentito parlare di questa funzionalità. In sostanza potremo condividere le immagini con contatti selezionati. Nel caso decidessimo di coinvolgere tali contatti, fotografie selezionate con determinati parametri saranno condivise automaticamente in un apposito album.

Un’altra novità, che però non è stata annunciata ufficialmente per Google Foto, è quella che vedete nella GIF in apertura: la possibilità di rimuovere oggetti, come ad esempio reti metalliche o simili, dagli scatti. L’ipotesi più plausibile è che tale funzionalità faccia il suo debutto proprio su Foto, o che finisca nel dimenticatoio come tante altre novità software annunciate da Google in passato.

Nel frattempo Big G. snocciola anche altri interessanti dati riguardanti il suo servizio. Pensate che Google Foto conta oltre 500 milioni di utenti in tutto il mondo, e ogni giorno vengono caricati 1,2 miliardi tra foto e video sul cloud di Google.

  • Tiwi

    lo uso da 1 anno, ho caricato tutte le mie foto, devo dire che è ottimo
    certo, si potrebbe ancora fare molto, ma già cosi mi va più che bene

  • Zen

    rimettessero l’icona che evidenzia quali foto hai in locale e quali in cloud, sarebbe già un bel passo avanti ^^

  • Ma sti cavolo di volti non li riconosce 😑

    • AndreaNap

      È vietato nell’UE. Però ci sono dei workaround per farlo funzionare egregiamente

      • Lho capito che è vietato.. ma mettere un tastino per attivare e disattivare no, eh?!😑

        • AndreaNap

          Il tastino esiste, ma viene nascosto nell’UE…

          • nascosto? 😀

          • AndreaNap

            Sì certo, viene nascosto. Per visualizzarlo basta connettersi la prima volta tramite un proxy dagli USA e poi lo trovi nelle impostazioni