La versione web di Google News si rifà completamente il look (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

I servizi che Google offre sono in continuo cambiamento, nel tentativo di offrire agli utenti l’esperienza migliore e più appagante possibile. Oggi è il turno della versione web di Google News, il servizio che offre una panoramica sulle principali notizie provenienti dal mondo, divise per categorie e preferenze. Recentemente, il portare di notizie di Google ha cambiato completamente faccia (le modifiche, ovviamente lato server, potrebbero non aver ancora raggiunto tutto gli utenti) rendendo la consultazione molto più piacevole ed intuitiva.

La suddivisione in tre principali colonne è rimasta invariata, ma esse sono state riposizionate in modo più gradevole e leggibile, con la colonna centrale – riservata alle vere e proprie notizie – ora organizzata in schede, che contengono più informazioni di prima, ma soprattutto risultano più ordinate e coerenti. Le schede si possono anche comprimere od espandere a piacimento, nel caso volessimo visualizzare più o meno dettagli di una data notizia.

LEGGI ANCHE: Google Local Guides: i livelli raddoppiano e cambiano i criteri per i punteggi (foto e video)

Nelle schede è dato maggiore risalto anche a delle parole chiave correlate alle notizie, importanza amplificata nella colonna di destra, in cui campeggiano le parole chiave più di tendenza del momento, seguite poi dai titoli di altre notizie recenti, dalle informazioni meteo e da altre notizie in evidenza.

Anche la colonna di sinistra è stata completamente rivista, non tanto nella sostanza – le voci sono rimaste perlopiù invariate – quanto nella forma, con scritte più grandi e leggibili, affiancate da icone che rendono più intuitiva la navigazione. Proprio in questa colonna è situata la voce Gestisci sezioni, riservata alle impostazioni del servizio e alle preferenze che l’utente può esprimere circa gli argomenti da mostrare nella home di Google News. Home che è suddivisa in tre principali tab: Titoli, Notizie locali e Per te.

La differenza rispetto al passato è davvero notevole, il miglioramento a noi pare netto e lo accogliamo con estrema soddisfazione. Nel caso voleste approfondire ulteriormente le novità di questo restyling di Google News, vi lasciamo al blog ufficiale di Google. Cosa ne pensate di questo rinnovamento?

Fonte: Google
  • Andrea Lasagni

    blablabla e titoloni inutili… la verità è che su desktop NESSUNO sentiva la necessità di modificare il design delle News e, comunque, il risultato di questo restyling fa СΑGΑRE.
    Grossomodo lo stesso aborto che han fatto su Youtube, con la differenza che là puoi decidere di “tornare alla versione precedente”, mentre qui no.

  • Silvio

    preferivo tantissimo la vecchia versione, molto piu’ leggibile rispetto a questa..

  • nagatzul

    Questa nuova interfaccia fa letteralmente schifo.
    Hanno ristretto la colonna delle notizie e diminuito la quantità di notizie per pagina per venire incontro alle facoltà mentali di certi individui

  • aelle robbiani

    Io sto avendo un sacco di problemi con google news. Mi perde le impostazioni personalizzate e anche le impostazioni locali. Mi da un avviso:
    Per personalizzare l’edizione Italy (Italia), dobbiamo eliminare le sezioni personalizzate, le sezioni locali e le preferenze relative alle fonti per l’edizione U.S..
    Non so se capita anche a voi ma sinceramente comincio a stufarmi di questo e a visitare meno il sito…..

  • aldodice26x1

    Finalmente siamo in presenza della peggior cagata che degli sfigati yankee potessero concepire. Operazioni stupide per connettersi, perdite di tempo e selezione peggiore delle notizie. Non ce ne serviamo più e abbiamo scoperto fonti di informazione migliori.

    • unbe

      di quali alternative parli? Google news era la mia preferita ma questa nuova veste è tremenda…

      • aldodice26x1

        Meglio vedere direttamente i siti di notizie operando confronti evitando la selezione degli algoritmi yankee del pensiero unico lobotomizzante.

  • unbe

    è terribile questa nuova versione… come si fa a tornare alla vecchia?