google play music prince

Google Play Music ricorda Prince tingendosi di viola (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

È di poche ore fa la notizia della scomparsa dell’artista Prince Rogers Nelson, meglio noto per il nome d’arte Prince. La figura iconica della musica pop, funk e soul è infatti venuta a mancare ieri, all’età di 58 anni. In molti hanno voluto ricordare Prince a modo loro, magari riascoltando alcuni dei pezzi cantati o composti dal polivalente artista.

Anche Google ha voluto fare il suo tributo a Prince, colorando di viola l’interfaccia web di Google Play Music. Tutti gli elementi che solitamente sono colorati in arancio sono stati trasformati nella tonalità tanto cara a Prince che nel 1984 ha dedicato anche l’album Purple Rain, colonna sonora dell’omonimo film. Un modo decisamente adeguato di ricordare lo stile dell’artista.

LEGGI ANCHE: I podcast arrivano su Google Play Music, ma non in Italia e forse c’è un perché

Concludiamo con una nota fuori campo che riguarda l’app Android di Google Play Music; alcuni screenshot riportati sulla rete mostrano quella che potrebbe essere la sua nuova interfaccia, caratterizzata da una barra di ricerca che sostituisce la toolbar.

Potrebbe essere solo un test e non è detto che questa nuova barra, che ricorda molto quella del Play Store arriverà con le prossime versioni di Google Play Music. Voi preferireste questa interfaccia o la barra in tinta con quella delle notifiche?

Ringraziamo Ivan per la segnalazione.

Via: Android Police