Google+ suggerisce gli argomenti sulla home, ma per ora si dimentica dell’italiano

Vezio Ceniccola

Google+ non è forse uno dei servizi di punta di Big G e sicuramente non è uno dei social più usati dagli utenti, ma l’azienda californiana continua a lavorare ed aggiungere funzioni in maniera periodica.

La novità di oggi si chiama “Topics” e consiste nel suggerimento automatico di raccolte, community e persone in base ai nostri interessi. Ogni utente potrà trovare la nuova card “Argomenti da esplorare” sulla home di Google+, dove verranno suggeriti dei topic per approfondire argomenti specifici o dare un’occhiata alle più belle foto caricate sulla piattaforma.

L’intento di Google è ovviamente quello d’invogliare gli utenti del suo social a usufruire maggiormente dei contenuti proposti, studiando i loro interessi e dando consigli su altri temi che potrebbero piacere loro.

LEGGI ANCHE: Google pronta a guadagnare da Maps

La nuova funzione sarà disponibile nei prossimi giorni nelle lingue inglese, spagnolo e portoghese, ma è probabile che verrà estesa ad altre lingue successivamente. Non ci sono particolari informazioni per quanto riguarda l’integrazione con le app Android e iOS di Google+, ma ci aspettiamo che i Topics siano presenti anche su queste piattaforme.

Fonte: Google