preferiti ricerca google

Le immagini “preferite” di Google arrivano anche su desktop, ma solo negli USA

Cosimo Alfredo Pina

Qualche mese fa, alla fine del 2015, Google introduceva un’interessante funzione per i suoi utenti da mobile, ovvero la possibilità di salvare in comode raccolte i risultati della ricerca di immagini.

Adesso la funzione arriva anche sui sistemi desktop. Dalla ricerca Google vi basterà essere loggati per poter salvare nella vostra raccolta personale qualsiasi immagine trovata con il motore di ricerca, senza bisogno di doverle scaricare.

LEGGI ANCHE: Google al lavoro su un rivale per Amazon Echo

Rimane la possibilità di organizzare i preferiti in album, grazie a dei semplici tag. Purtroppo, come per la funzione per dispositivi mobile, anche le stellette per la ricerca di immagini su Google rimane appannaggio dei residenti negli USA, anche se l’arrivo sui sistemi desktop potrebbe essere il segnale per un’espansione del servizio, forse anche nel resto del mondo.

Fonte: Google