instapaper

Instapaper è stata acquisita da Pinterest, ma rimarrà indipendente

Cosimo Alfredo Pina

Instapaper è, di fianco a Pocket, uno dei servizi più famosi tra quelli che permettono di salvare articoli su pagina web, per leggerli poi quando abbiamo tempo. Realizzata dal Marco Arment, che la lanciò nel 2008, e acquisita poi nel 2013 da Betaworks, adesso il prodotto passa con un’ulteriore acquisizione a Pinterest, il popolare “social visuale”.

Non è chiaro come questa manovra influenzerà i due prodotti ma, almeno per ora, Instapaper rimarrà un prodotto indipendente. Il team comunque contribuirà allo sviluppo anche di Pinterest e non è da escludere che qualche funzione di Instapaper arrivi anche su social dei Pin.

LEGGI ANCHE: Come inviare gli articoli Pocket a Kindle

Già dal qualche anno è in effetti possibile salvare articoli sul proprio profilo Pinterest e non stupirebbe troppo se il team dell’acquisita introducesse la sua modalità di lettura offline e senza distrazioni. In quanti di voi utilizzano Instapaper?

Fonte: Instapaper