internet final

Internaut day: 25 anni fa gli utenti iniziavano a navigare sul web

Cosimo Alfredo Pina -

Era la fine del 1990 quando Tim Berners-Lee apriva al pubblico il sito del CERN (info.cern.ch) ma soltanto qualche mese dopo, il 23 agosto 1991, il sito iniziò a registrare traffico che non fosse di ricercatori interni al progetto, insomma navigatori proprio come voi. Così oggi si celebra l’Internaut Day, il giorno dell’internauta.

Se il merito di aver messo alla portata di tutti è di Tim Berners-Lee e del suo team di ricercatori, a contribuire al successo di questa tecnologia sono stati davvero in tanti, creando un sacco di opportunità e vantaggi, tecnici, scientifici, culturali e ovviamente economici, a quei tempi inimmaginabili.

LEGGI ANCHE: Vi siete mai chiesti cosa succede ogni secondo su internet?

Ad oggi sono 3,4 miliardi gli internauti che ogni giorno più o meno intensamente navigano il web; di questi 1,7 miliardi sono utenti Facebook, il social che non a caso ha colto l’occasione per ricordare l’importante data.

facebook internaut day 2016

Dai siti testuali, passando per Flash e simili, alle moderne esperienze in HTML5 ne ha fatta di strada questa tecnologia, che anche grazie alle moderne e performanti connessioni sempre più diffuse offre ancora un ampio margine di evoluzione. Noi siamo davvero curiosi di sapere cosa ci offrirà il web tra altri 25 anni, tra realtà virtuale, IA e data center sempre più potenti. Siamo comunque curiosi di sapere quali sono le vostre previsioni che vi invitiamo a lasciare nei commenti.