I nuovi badge di Kickstarter vi diranno in che fase di sviluppo si trovano i progetti hardware

Vezio Ceniccola

Le ultime novità dal mondo di Kickstarter non riguardano nuovi ed originali progetti da finanziare, ma sono relativi alla piattaforma stessa, che ha introdotto un inedito sistema per dare una mano agli utenti nella scelta dei prodotti da supportare e, soprattutto, per spiegare loro in quale stato si trovano i progetti.

Lo scorso anno Kickstarter ha lanciato il programma Hardware Studio Connection, iniziativa volta ad aiutare i creatori di oggetti fisici nel corso del loro sviluppo. Da ora in poi, i progetti che prenderanno parte a questo programma riceveranno degli appositi badge, in grado di testimoniare quanto sono “maturi” e in quale fase dello sviluppo si trovano.

Nello specifico, sono quattro i badge assegnabili, spiegati brevemente qui di seguito:

  • Engaged: progetto accettato nel programma Connection con un prototipo funzionante, valutazione realistica di tempistiche e costi.
  • Ready Level 1: prototipo maturo, quasi pronto per la produzione, prima fase di test completata e costo definito.
  • Ready Level 2: prodotto pronto per la fase di produzione nei volumi richiesti, piani di produzione definiti, seconda fase di test completata, fondi richiesti per l’acquisto di strumenti e materiali o per la certificazione.
  • Ready Level 3: prodotto definitivamente pronto e testato, fondi richiesti solo per la produzione.

LEGGI ANCHE: Kickstarter Gold

Grazie a questi badge sarà possibile capire a colpo d’occhio lo stato del progetto e il rischio che la richiesta di finanziamento non vada in porto. Tuttavia, va comunque detto che anche per i prodotti che ricevono il badge “Ready Level 3” non è assicurata la messa in produzione e, dunque, la finalizzazione del progetto.

Per maggiori informazioni sul programma Hardware Studio, potete visitare la pagina dedicata sul sito ufficiale disponibile a questo indirizzo.

Via: The VergeFonte: Kickstarter