YouTube Red final

Agli utenti YouTube non piace pagare: solo 1,5 milioni di iscritti a Red

Cosimo Alfredo Pina

YouTube Red è il servizio in abbonamento che per 9,99$ (ancora non Italia) permette di accedere a feature come assenza di pubblicità, accesso a Google Play Music, riproduzione in background, oltre che contenuti esclusivi, come video e serie di youtuber famosi e non solo.

È passato circa un anno dal suo lancio e, stando a numerose fonti vicine alla questione, avrebbe raccolto non più di 1,5 milioni di iscritti. Una cifra che lascia un po’ interdetti considerando il bacino di utenza da un miliardo di persone del social dei video per antonomasia.

LEGGI ANCHE: The Rock e il regista di Bourne Identity saranno su YouTube Red con serie esclusive

Bisogna considerare che YouTube Red è per ora stato lanciato soltanto in USA, Messico, Australia e Nuova Zelanda e il team ha dichiarato di ritenersi “soddisfatto dell’impulso dietro a YouTube Red” e che stanno vedendo una “sana crescita di utenti ogni mese”; anche per questo sta investendo in nuove produzioni.

La sfida è comunque certamente ardua con colossi come Netflix che continuano a dominare a livello globale e il fatto che YouTube è nato come piattaforma gratuita. E voi sareste disposti a pagare 10€ al mese per accedere ad uno YouTube esclusivo?

  • Psyco98

    Dovrei pagare 10€ per non avere pubblicità (non uso play music e figuriamoci se mi interessano serie di youtuber famosi, che poi guadagnano già parecchio dalle views)? Mhhh… no.

  • wiggaz

    Considerando che poi con un adblock qualsiasi, non hai già la pubblicità, l’unico vantaggio sarebbero i contenuti esclusivi. Quelli in USA ancora ancora… ma quelli ipotetici in Italia… Piuttosto guardo il monitor spento che mi intrattengo di più.

    • Nicolò Semprini

      L’unica vera ragione per cui pagare è Google Play Music incluso. O meglio: una ragione in più per pagare Google Play Music è sapere di sponsorizzare anche i canali YouTube che segui, ed avere quindi la coscienza pulita.

  • Nicolò Semprini

    Io ho YouTube Red perché già pagavo per Google Play Music.
    Però devo dire che a parte l’assenza di pubblicità, che è sempre ben accetta, i contenuti esclusivi non mi emozionano per niente…