podcast google play music

I podcast su Google Play Music arriveranno entro fine mese? (aggiornato con screenshot)

Cosimo Alfredo Pina

Era la fine dell’ottobre 2015 quando veniva ufficialmente annunciato come i podcast su Google Play Music sarebbero arrivati entro pochi mesi. Ad oggi la funzionalità ancora latita ma stando a Bill Simmons i podcast sul servizio musicale di Google potrebbe arrivare entro fine mese.

Bill Simmons è un giornalista sportivo che tra le sue attività annovera anche quella di podcaster; stando alle ultime cifre sarebbe seguito da ben 27 milioni di ascoltatori. Numeri importanti che potrebbero, con estrema probabilità, aver suscitato l’interesse di Google.

LEGGI ANCHE: Google annuncia il supporto ai podcast su Play Music

Se a questo si aggiunge il tweet di Simmons, cancellato poco dopo la pubblicazione, dove spiegava che il suo podcast sarà presente su Google Play Music al momento lancio della funzionalità, previsto entro la fine del mese in corso, il quadro per un probabile rilascio sembra completo.

Ovviamente il tutto non ha alcuna ufficialità e non è neanche detto che il servizio sarà lanciato a livello mondiale. A chi spera di poter ascoltare i podcast su Google Play Music non resta quindi che aspettare qualche settimana, nella speranza che arrivino conferme più affidabili.

Aggiornamento 13:00: a poche ore di distanza dal tweet di Simmons, alcuni utenti stanno riportando di star ricevendo sull’app Android la possibilità di utilizzare i podcast. Una nuova voce presente nel menu laterale dell’app Android di Google Play Music permetterebbe infatti di accedere ai podcast, con anche la possibilità di attivare il download automatico degli ultimi episodi e la possibilità di rimanere aggiornati con le notifiche. Qui sotto vi riportiamo alcuni screenshot; inoltre vi invitiamo a segnalarci qualora siate tra coloro che hanno già ricevuto la feature in questione.

Fonte: Droid Life
  • Mattia Cavallo

    Sarebbe un passo avanti interessante, a patto che introduca funzioni gia presenti su app simili (tipo player fm che uso spesso) come il download automatico dei podcast e ovviamente la disponibilità di quelli nella nostra lingua.