Google pronta a guadagnare da Maps: pubblicità in arrivo?

Cosimo Alfredo Pina

Nelle ultime ore Alphabet ha pubblicato i suoi risultati finanziari relativi al Q1 2017 e a presentarli è stato Sundar Pichai. In questo frangente il CEO ha lasciato intuire quello che potrebbe essere il futuro di Google Maps dove, senza troppe sorprese, ci sarà probabilmente la pubblicità.

Pichai ha infatti spiegato che la monetizzazione di Maps è stata lenta, ma che questo è dato dalla visione a lungo termine di questo prodotto. Le mappe di Google sono ancora in forte crescita, grazie principalmente alla diffusione degli smartphone nelle economie cosiddette emergenti. Ora che è sempre più diffuso potrebbe essere il momento giusto per sfruttarne a pieno le potenzialità.

“Sono certo che negli ultimi mesi avrete notato cambiamenti in Google Maps. Se aprite Google Maps e siete in viaggio o fuori il venerdì sera vi vengono mostrate un sacco di informazioni su cosa fare o luoghi dove andare a mangiare. Queste funzioni stanno ricevendo una buona risposta dagli utenti e penso che questo ci dia l’opportunità, con il tempo, di aggiungere valore in tal senso.”

Proprio l’ultima frase di Pichai qui sopra e il discorso sulla monetizzazione lasciano intuire che Google sia pronta a puntare su sistemi come la sponsorizzazione dei luoghi su Google Maps, o più in generale pubblicità legata alla posizione.

Si tratterebbe di qualcosa di non inedito e un passo logico per Google che sappiamo bene essere diventato il gigante del web proprio grazie al circuito pubblicitario legato alla sua ricerca. Voi apprezzereste una funzione del genere, magari per scoprire qualche nuovo locale, o pensate che che le mappe di BigG debbano rimanere ad free?

Fonte: Business Insider