Together Price vi fa risparmiare anche sui software, con gli acquisti condivisi

Cosimo Alfredo Pina -

Together Price è il giovane servizio nato in Italia che permette agli utenti di condividere gli abbonamenti di servizi come Spotify, Apple Music o Netflix, facilitando la divisione delle spese.

Visto il successo con lo streaming, il servizio ha deciso di espandere la sua offerta con gli acquisti condivisi di software, al momento solo antivirus (Kaspersky, AVG e Bitdefender) ma presto anche programmi come Microsoft Office. Il funzionamento è molto semplice.

LEGGI ANCHE: Il sito italiano che vi aiuta a condividere account Netflix, Spotify e molto altro

Una volta individuato il software che si vuole acquistare risparmiando, sarà possibile creare un gruppo di acquisto a cui gli altri utenti potranno unirsi. Una volta raggiunta la quota, l’acquisto parte e ad ognuno sarà scalata la relativa cifra (da carta di credito, anche pre-pagata).

Il tutto è già operativo e se volete approfittarne non vi resta che raggiungere subito il sito di Together Price, tra l’altro ottimizzato per mobile.