twitter abusi diritti sicurezza

Twitter potenzia il blocco degli utenti per fare piazza pulita dei troll

Cosimo Alfredo Pina

Twitter torna con un’ulteriore novità, come spesso è successo negli ultimi mesi, per migliorare gli strumenti di tutela dei suoi utenti. Si tratta di un aggiornamento del blocco degli utenti che adesso è potenziato e nasconderà del tutto l’attività da e alla persona bloccata.

Infatti fino ad oggi quando un utente veniva bloccato, nonostante la forzatura di unfollow, poteva continuare a vedere i retweet o i tweet citati; anche l’utente da cui era partito il blocco poteva vedere questo tipo di contenuti della persona bloccata. Adesso le cose cambiano e con la nuova policy quando una persona viene bloccata su Twitter questa non solo smetterà di seguirvi, ma non potrà più vedere nessun tipo di tweet e neanche voi ne vedrete più.

LEGGI ANCHE: Twitter sempre più contro gli abusi con le segnalazioni multiple

L’aggiornamento arriva pochi giorni dopo la strage di Orlando, che ovviamente ha scatenato coloro che purtroppo approfittano di queste situazioni per offendere indiscriminatamente, anche se Twitter ha negato che il tutto sia legato ad un particolare evento.

Via: The Next WebFonte: Huffington Post