web final

Velocizzare il web del 34% senza cambiare connessione: la soluzione reale arriva dal MIT

Cosimo Alfredo Pina

Una prospettiva davvero interessante quella presentata dal Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory del MIT. I ricercatori hanno infatti scoperto un metodo per velocizzare il web senza cambiare connessione o alterare eccessivamente il codice dei siti.

Il sistema si chiama Polaris ed è un framework che razionalizza lo scambio di dati tra sito e visitatore, per scaricare prima le parti importanti e a vista di una pagina web. I risultati sono molto promettenti e stando allo studio pubblicato Polaris è riuscito a velocizzare la visualizzazione dei siti web, inclusi alcuni dei siti più popolari, di ben il 34%.

Per chiarire il concetto dietro a Polaris gli ideatori Ameesh Goyal, studente, James Mickens e Hari Balakrishnan, professori, hanno fatto un calzante esempio:

“Immaginate di dover visitare un certo numero di città. Con i metodi attualmente usati dovreste vagare in cerca di città in città, nella speranza di incontrarne altre durante il vostro viaggio. Polaris razionalizza il tutto creando una lista di tutti i luoghi che dovete visitare, ordinandoli per ottenere il miglior percorso possibile”

Un concetto di fondo molto semplice e che, proprio per questo, speriamo possa trovare spazio anche sui nostri browser, che non sempre si trovano a navigare in connessioni così performanti.

Via: The Next WebFonte: MIT