vhx vimeo

Vimeo vuole sfidare YouTube Red con l’acquisizione di VHX

Cosimo Alfredo Pina

In un mondo dove lo youtuber può essere anche una professione, iniziano a fioccare i servizi che permettono di offrire la visione di contenuti esclusivi e senza pubblicità, ovviamente a pagamento. Tra questi YouTube Red e Patreon sono gli esempi forse più calzanti.

Anche Vimeo sembra intenzionata a percorrere questa strada con l’acquisizione di VHX, una startup newyorkese che permette di creare canali video in streaming, accessibili dagli utenti con un abbonamento mensile, tra l’altro su un gran numero di dispositivi, Apple TV inclusa.

I video online si stanno espandendo da una porzione ridotta di servizi mainstream in abbonamento [Netflix, Hulu, YouTube Red…] ad un fiorente mondo di canali di streaming basati sugli interessi, un po’ come è stata l’evoluzione della TV via etere a quella via cavo.

Kerry Trainor, CEO di Vimeo

Dopo un anno dal lancio VHX entra adesso nell’ecosistema Vimeo che ad oggi conta 280 milioni di utenti. Niente di paragonabile all’immensa utenza di YouTube ma chissà che proprio puntando sui contenuti premium e magari giocando d’anticipo sulla diffusione globale anche Vimeo e VHX riescano a dargli del filo da torcere.

Via: The VergeFonte: VHX