iot final

Due ingegneri Google vogliono portare tutti i dispositivi USB sulla rete

Cosimo Alfredo Pina -

Dalla ricerca Google arriva WebUSB uno standard W3C WICG che promette di portare, direttamente ma in sicurezza, i dispositivi USB nel web. Non si tratta di qualcosa incentrato allo scambio di file, ma piuttosto dedicato ad IoT e periferiche.

I due ingegneri dietro a WebUSB hanno spiegato che i produttori di hardware potranno realizzare SDK in JavaScript e quindi multipiattaforma con cui i siti potranno facilmente interfacciarsi ai vari dispositivi senza limitazioni di sistema operativo.

LEGGI ANCHE: Philips e Vodafone insieme per portare l’IoT nella vostra città

Un chiaro esempio viene fatto con la stampa 3D; una stampante integrata con WebUSB potrà essere usata su qualsiasi dispositivo, a patto che il suo browser supporti lo standard, visto che con WebUSB il fattore di supporto hardware viene spostato sul sito.

Un’interpretazione davvero interessante che lo diventa ancor di più se si considera il fatto che il supporto è, con un po’ di lavoro dei produttori hardware, potenzialmente retroattivo e il codice è già di libera consultazione. Chissà se sarà proprio WebUSB a far decollare definitivamente l’IoT.

Via: The Next Web