Migliori notebook e portatili – Aprile 2017

Migliori notebook (aprile 2017) – Un portatile è un ottimo compagno per la nostra vita digitale, utili tanto al lavoro quanto all’intrattenimento. Scegliere il modello migliore è però un problema considerato quanto è affollato il mercato. In questa raccolta, aggiornata ad aprile 2017, vi proponiamo alcuni dei migliori portatili delle principali marche.

Come vi spieghiamo nel paragrafo qui sotto i portatili che trovate a seguire sono quelli che riteniamo più equilibrati. Ovviamente ne troverete di più economici o di più performanti. Se però state valutando l’acquisto di un portatile che concili mobilità con valore nel tempo continuate pure a leggere la nostra selezione di aprile.

Come scegliamo i notebook e i convertibili?

Dare un’indicazione specifica sul migliore notebook sul mercato è molto difficile, principalmente perché ognuno di voi ha esigenze diverse. Qualcuno cercherà un PC solo per navigare e l’attività più leggera, mentre qualcun altro potrebbe voler portare il spalla il laptop più potente sul mercato.

In questa rassegna trovate però notebook e convertibili più interessanti in toto, che di fianco a design o funzioni particolari affiancano schede tecniche equilibrate e moderne. Di mese in mese terremo aggiornata la lista con i modelli più interessanti e performanti, adatti per il lavoro, l’intrattenimento e la creatività; il tutto nell’ottica della mobilità. Di seguito trovate quindi la nostra scelta con i migliori notebook.

Quali sono i migliori notebook e convertibili?

I migliori notebook da 13″

Cercate un notebook portatile, nel senso stretto del termine, e che sia in grado di offrire sufficiente potenza per le attitivà in mobilità, anche quelle relativmanete pensanti? Ecco i nostri consigli per questa categoria.

Apple MacBook Pro da 13″ (fine 2016)

Apple MacBook Pro 13 fine 2016 final

In molti li hanno attesi e finalmente Apple ha svelato i nuovi MacBook Pro. Non solo revisioni hardware, con CPU Intel Skylake, RAM DDR3 e SSD PCIe da 3,1 GB/s, ma anche novità sostanziali. Prima fra tutte la Touch Bar con TouchID, un piccolo display touch che sostituisce i tasti funzione e si integra con le app aperte. Come sempre i prezzi sono alti, forse a questo giro un po’ più del solito.

Per avere un MacBook da 13″ con Touch Bar si parte, sul sito Apple, da 2.099€. Per chi vuole risparmiare c’è una versione con i classici tasti funzione, che comunque costa 1.749€.

Dell XPS 13

Dell XPS 13 Kaby Lake_1

In questa rassegna non può ovviamente mancare uno dei PC Windows più apprezzati. L’XPS 13 infatti racchiude tutto quello che serve per il lavoro, in un corpo dal design curato e compatto (il peso parte da 1,2 kg).

In termini di hardware al momento lo trovate disponibile in due versioni quella “vecchia” (9350) con processori Skylake, oppure quella con i Kaby Lake (9360). Entrambe condividono RAM LPDDR3 a 1.866 MHz (4 o 8 GB) ed SSD tra i 128 e i 256 GB. Ovviamente la grafica è integrata e su entrambi trovate l’apprezzato display da 13,3″ InfinityEdge con cornici sottili, full HD o QHD+ (3.200 x 1.800 pixel).

In termini di prezzi per un XPS 13 con Skylake si parte da 1.099€, mentre per il Kaby Lake la cifra di partenza è di 1.249€.

ASUS ZenBook UX330

Anche ASUS ha il suo anti-MBP da 13″. Arrivato da poco in Italia lo Zeonbook UX330 monta: Intel Core i7 7500 o Core i7 7500U (quindi Kaby Lake), fino ad 8 GB di RAM LPDDR3, SSD PCIe da 512 e un display da 13,3″ configurabile anche in QHD, pesando solo 1,2 kg. Il tutto per cifre a partire dai 1.110€ circa.

Acer Swift 7

Acer Spin 7 Spin 3 Swift 7 IFA2016 - 12

A fine agosto, poco prima di IFA 2016, Acer ha lanciato la sua nuova gamma Swift, notebook convenzionali, e Spin, convertibili. Entrambi sono interessanti e infatti rientrano nella nostra scelta. Lo Swift 7 è un portatile spesso appena 9,98 mm.

In così poco spazio e pesando appena 1,1 kg lo Swift 7 alloggia comunque un display IPS full HD (1.920 x 1.080 pixel), processore fino Intel Core i5-7Y54, SSD da 256 GB, 8 GB di RAM e Wi-Fi 802.11ac. Completano il tutto due porte Type-C 3.1 e la batteria che promette ben nove ore di autonomia.

Dopo mesi di attesa anche da noi si trova finalmente lo Swift 7, con prezzi tra i 1.000 e i 1.200€ .

Acer Aspire S13

Acer S13_5

Rimanendo in casa Acer potete prendere in considerazione anche l’Aspire S13, un sottile (14,6 mm) e leggero (1,4 kg) ultrabook da 13″ con display full HD che può essere configurato, nella versione top, con Intel Core i7-6500U, 8 GB di RAM LPDDR3 ed SSD da 512 GB.

Ovviamente il prezzo varia in base alla configurazione: quella base ha prezzi ufficiali di circa 800€, per quella appena indicata si parla di 1.100€ abbondanti, mentre per un intermedio con Core i5 ed SSD 256 GB si parte da circa 940€.

Lenovo Thinkpad X1 Carbon

Lenovo ThinkPad X1 Carbon - 14

Saliamo di un gradino con il nuovo Lenovo Thinkpad X1 Carbon un ultrabook da 16,45 mm di spessore e 1,21 kg di peso che vi permette di portarvi dietro senza problemi di ingombro una macchina con CPU fino ad Intel Core i7 (Skylake), fino a 16 GB di RAM e archiviazione delegata ad un SSD NVMe fino ad 1 TB.

Il tutto chiuso in una scocca in fibra di carbonio e arricchito dall’apprezzato TrackPoint di Lenovo. Un dispositivo premium i cui prezzi di partenza sono infatti, sul sito ufficiale, 1.680€. Fortunatamente su Amazon e simili si trova un po’ a meno, anche perché è in vista la nuova versione con Kaby Lake che dovrebbe arrivare a breve anche da noi.

Xiaomi Mi Notebook Air 13

Xiaomi Mi Notebook Air_18

Mentre i nuovi MacBook di Apple erano solo dei rumor, Xiaomi ha stupito il mondo dell’elettronica consumer con i suoi primi portatili. Bisogna ammettere che il colosso cinese si è molto ispirato al made in Cupertino per i suoi laptop.

Proprio per questo il modello da 13″, appunto Xiaomi Mi Notebook Air 13, si merita un posto in questa classifica. Monta un processore Intel Core i5 6200U (Skylake), 8 GB di RAM LPDDR4, SSD PCIe da 256 GB + slot aggiuntivo vuoto (PCIe) e addirittura una GPU dedicata, una NVDIA GeForce 940MX.

LEGGI ANCHE: Mi Notebook Air da 12″, la recensione

Niente male per un dispositivo che pesa solo 1,28 kg ed è spesso 14,8 mm, ma è un vero peccato per la natura orientale del prodotto, che viene spedito (salvo intervento dell’importatore) con Windows 10 in cinese (la lingua si può cambiare) e tastiera con layout americano. Forse saprete che Xiaomi offre anche un modello da 12,5″, ma il processore Core m3 e il resto delle caratteristiche lo rendono un po’ sbilanciato verso la massima portabilità a scapito delle performance.

Di seguito i link a GearBest uno dei vari shop cinesi che spediscono il prodotto anche da noi, solitamente a prezzi molto vantaggiosi.

HP Spectre 13

HP Spectre 2016_13

Sul catalogo HP trovate il bellissimo HP Spectre 13. Materiali curati e 10,4 mm (un centimetro!) di spessore sono solo alcune delle sorprese di questo notebook. In termini di hardware ci trovate CPU Intel Core fino ad i7 (Kaby Lake), 8 GB di RAM LPDDR3, SSD fino a 512 GB, e schermo da 13,3″ full HD ed IPS. Un dispositivo dal profilo piuttosto alto, infatti i prezzi oscillano intorno ai 1.700€.

Se però volete risparmiare un po’, su Amazon trovate anche la versione con processori Skylake.

I migliori notebook da 15”

Dopo aver visto una selezione dei modelli da 13 pollici, ecco anche i migliori 15” attualmente sul mercato, tra modelli “sottili e leggeri” ed altri meno portabili.

Dell XPS 15

dell-xps-15-9550-final

Se vi piace il concetto dell’XPS ma 13″ vi stanno stretti, sappiate che esiste anche una variante a più ampio polliciaccio, appunto l’XPS 15. Anche questa variante è disponibile con processori Kaby Lake (versione 9650) ed ha ben poco da invidiare ad altri dispositivi più blasonati.

Nel chassis compatto e peso 1,78 kg ci trovate, nella configurazione top, un Intel Core i7-7700HQ, 16 GB di RAM DDR4 a 2.400 Mhz (anche 32 GB), SSD PCIe da 512 GB, una GTX 1050 da 4 GB e un display touch da 15,6″ con risoluzione 4K. Il tutto a “soli” (in riferimento ad esempio al top dei nuovi MacBook) 2.099€.

Prima di procedere all’acquisto considerate bene il fatto che le vecchie versioni con Skylake sono tecnicamente ancora valide e offerte a prezzo inferiore!

Aspire V Nitro da 15″

Aspire V Nitro 15

L’Aspire V Nitro è un portatile dalle componenti di un certo calibro, che però non ricade negli ingombranti notebook da gaming. Il corpo pesa 2,3 kg ed è spesso 22,9 mm, per ospitare Intel Core i7-6700HQ, fino a 16 GB di RAM DDR4, 128GB SSD + 1TB HDD, e una GTX 960M che gestisce lo schermo da 15,6″ full HD.

I prezzi per questo modello i prezzi ufficiali sono di 1.699€ ma su Amazon ed ePRICE, ad esempio, lo trovate a 1.200€ scarsi e poi sono disponibili varie configurazioni, anche più economiche.

Se però potete aspettare vi ricordiamo che a breve (sarebbero dovuti arrivare entro fine gennaio) arriveranno anche le varianti con i nuovi processori Intel Kaby Lake già presenti su Amazon, ma non disponibile.

HP Omen

HP Omen 2016 Notebook 17_6

Nella lista dei migliori 15″ anche l’HP Omen, un bel notebook (da 15 o 17 pollici, full HD o 4K) che sarebbe dedicato al gaming, ma che non teme altre attività pesanti. Infatti monta un processore Intel Core i7 7700HQ, fino a 16 GB di RAM DDR4 e una GeForce GTX 1050. L’archiviazione è su HDD, opzionalmente affiancato da SSD.

Pesa 2,2 kg, quindi circa 400 grammi più peso di un MBP da 15″, però in termini di costi si aggira intorno ai 1.100€ per la configurazione con HHD. Chi vuole risparmiare può anche pensare alla vecchia generazione con Skylake, dove però il comparto grafico non è interessante come sui modelli più recenti.

MSI GS43VR

MSI GS43VR -2

Se per voi l’autonomia non è un fattore critico potete puntare al nuovo MSI GS43VR, un portatile da gaming che però si propone in un form factor compatto (1,8 kg) pur senza rinunciare ad Intel Core i7-7700HQ, 16 GB di RAM, 128GB SSD + 1TB HDD e una potente (considerate che è un notebook) NVIDIA GTX 1060 con 6 GB di GDDR5, perfetta anche per la realtà virtuale.

È anche bello da vedere, se chiudete un occhio sul vistoso logo del coperchio. Stiamo comunque parlando di un dispositivo di alto profilo. Quanto alto? Di listino da 1.899€ e negli shop online non si scende sotto i 1.700€.

Razer Blade

razer blade final

 

Parlando di notebook belli, relativamente compatti e potenti non possiamo non menzionare il Razer Blade. L’azienda specializzata in periferiche per il gaming offre infatti anche notebook, tra cui questo 14″ armato di tutto punto.

Monta processore i7-6700HQ, GTX 1060, SSD PCIe fino ad 1 TB, in un corpo in metallo nero, con tastiera con retroilluminazione Razer Chroma e display con risoluzione fino al QHD. Il tutto pesando tra gli 1,9 e gli 1,95 kg. Peccato che in Italia sul sito di Razer ci sia ancora la vecchia configurazione, decisamente obsoleta visto i prezzi.

Con un po’ di fortuna (non sempre è disponibile) su Amazon troviamo la ben più interessante nuova configurazione con  GTX 1060 ed i7 6700HQ. Il tutto a 2.200€ abbondanti, tutto sommato niente male ma occhio alla tastiera con layout americano.

Apple MacBook Pro da 15″ (2016)

apple macbook pro 16 2016 final

Di fianco al modello da 13″ Apple ha lanciato anche un modello da 15″. TouchBar e TouchID rimangono, ma qui ci trovate processori più potenti (i7 Skylake), 16 GB di RAM DDR3 e grafica dedicata. A tal proposito è degno di nota il fatto che su questo portatile debuttano le GPU Polaris per notebook.

LEGGI ANCHE: Dettagli sulle GPU dei nuovi MacBook Pro

Ovviamente i prezzi sono alti. Si parte da 2.799€ per la configurazione base, ma sappiate che per la top servono ben 5.099€ (avete letto bene).

I migliori notebook convertibili

Dell Inspiron 5000 13″

dell Inspiron 13 5000 2 in 1

 

Il modello più celebre di Dell è senz’altro l’XPS 13 (infatti lo trovate in questa raccolta), ma non per questo il convertibile Inspiron Serie 5000 è meno interessante. È certamente più ingombrante dell’XPS (il peso parte da 1,62 kg) ma le cerniere ne permettono la convertibilità a tablet.

In termini di hardware la scheda tecnica è piuttosto variabile ma comunque con componenti interessanti. I processori sono gli Intel core di ultima generazione Kaby Lake, i3 i5 o i7, le RAM delle DDR4 a 2.133 MHz nella variante da 4 GB o a 2.400 MHz in quella da 8 o 16 GB.

L’archiviazione va da HDD da 500 GB fino a SSD da 256 GB. Manca la GPU dedicata, ma i nuovi Kaby Lake dovrebbero cavarsela bene con i giochi di qualche anno fa e per editing video e foto di base. I prezzi poi partono dai 599€ fino a 949€ per la configurazione top. Per ora li trovate sul sito di Dell.

Lenovo Yoga 910

Lenovo Yoga 910 - 5

Facendosi aspettare un bel po’, è da poco arrivato in Italia il Lenovo Yoga 910, un convertibile di fascia alta estremamente sottile (14,3 mm) e leggero (1,4 kg). Nonostante questo alloggia CPU fino ad Intel Core i7 (Kaby Lake), fino a 16 GB di RAM, SSD fino ad 1 TB (PCIe) e sopratutto un display 4K (anche full HD) IPS.

Peccato per l’assenza di GPU dedicata, ma su questo dispositivo la portabilità viene prima del comparto grafico. Lo trovate su Amazon e ePRICE, salvo particolari sconti, con prezzi a partire da 1.500€, che variano in base alla configurazione.

HP Spectre x360

HP Spectre x360 13-w023dx_6

HP offre diversi modelli capaci di competere con anche con la concorrenza più blasonata, quello forse più interessante nella gamma dei convertibili è lo Spectre x360. Hanno ottima fornitura hardware (anche se la GPU dedicata latita), è leggero e si trova con prezzi nella media, a partire dai circa 900€.

Disponibili anche da noi (dopo un po’ di attesa) anche le ultime versioni che oltre ai nuovi processori Kaby Lake hanno subito un discreto restyling (vedi immagine qui sopra). Le trovate sui principali shop online a partire da 1.200€.

Acer Spin 7

Acer Spin 7_1

Lo Spin 7, fratello convertibile dello Swift, è un 14″ che punta tutto sulla portabilità. Pesa infatti 1,2 kg e il suo spessore è di appena 10,98 mm. Nonostante questo monta processori Intel Core i7 Kaby Lake, 8 GB di RAM LPDDR3 ed un SSD da 256 GB. Un dispositivo che viene venduto con prezzi a partire da 1.299€. Su Amazon ed ePRICE la configurazione top la si trova sui 1.600€.

Dell Inspiron 5000 15″

inspiron 15 5000

Concludiamo tornando sui Dell, con il fratello maggiore del modello da 13″ della gamma Inspiron 5000, nella variante convertibile. Certo gli ingombri di questo dispositivo sono paragonabili a quelli di un portatile vecchio stile, ma in compenso montano processori Kaby Lake, RAM DDR4, anche se è un peccato che non possano essere configurati anche con GPU dedicate (per quello bisogna ripiegare sul classico laptop). I prezzi poi partono da 799€ e toccano il massimo dei 1.049€ per il convertibile top.

Dell XPS 13 2-in-1

Se cercata una soluzione più stilosa potete ripiegare sul nuovo XPS 13 2-in-1, con processori Intel Core i5 od i7 (quelli serie Y ottimizzati per i consumi ridotti), fino a 16 GB di RAM e SSD PCIe fino ad 1 TB. Ovviamente lo stile si paga, infatti per un XPS 13 2-in-1 servono almeno 1.399€, fino a 1.899€ per la configurazione top. Lo trovate sul sito ufficiale di Dell.

DA NON PERDERE