Smartphone final

Gli italiani passano un sacco di tempo su Facebook e usano sempre le stesse app

Giuseppe Tripodi

Secondo un’analisi condotta da comScore e SenseMakers presentata oggi a Milano e ripresa da PrimaOnline, gli utenti italiani non fanno un uso molto intelligente del loro tempo online.

L’indagine, firmata da due delle più importanti società di analisi, ha evidenziato che gli italiani passano un’enorme quantità di tempo su Facebook e WhatsApp, nonostante l’abbondante diffusione degli smartphone.

Come potete vedere dalla galleria in fondo, l’Italia si piazza piuttosto bene per quanto riguarda la fruizione di contenuti da dispositivi mobili (23%, contro il 10% degli USA) e gli utenti utilizzano maggiormente il PC solo per alcune operazioni, tra cui ricerche Google, acquisti su Amazon, siti Microsoft, ricerche su Wikipedia e acquisti su eBay.

LEGGI ANCHE: Android cresce nei mercati principali, iPhone perde in Cina

Per quanto riguarda le app, le più utilizzate sono sempre le solite: WhatsApp, Google Play, Google Search, YouTube e Facebook (tenete presente che i dati arrivano solo da smartphone Android) e la maggior parte del tempo viene impiegato proprio chattando su WhatsApp e visitando Facebook. Il confronto con gli altri software è davvero impressionante.

Analisi utilizzo smartphone Italia 5

Continuando a parlare di applicazioni, il 68% degli utenti non scarica alcuna app nel corso di un mese e solo il 10% scarica almeno un app al mese. Per quanto riguarda le pubblicità, solo un terzo degli utenti ricorda la pubblicità che ha visto su mobile (33,8%), mentre il 10% di questi dichiara di aver cliccato (volontariamente) su una pubblicità.

Di seguito potete vedere dare un’occhiata in tutti i grafici di riferimento, raccolti nella galleria di seguito.

Via: PrimaOnline
  • Ingorante

    Meglio Telegram?

    • Nicolò Semprini

      sì. meglio ancora: Discord.

      • Ingorante

        Alcuni utenti di telegram mi ricordano sempre più i tifosi di una certa squadra…

        P.S. Uso Telegram in modo “sano” e consapevole, riconoscendone pregi e difetti.

  • marco

    purtroppo la gente scarica solo le solite app!! ci sono tante app carine nel playstore che putroppo anche volendo non puoi usare perchè non le utilizza nessuno dei tuoi contatti

    • dwaltz

      Allora suggerisci tu una app non famosa che ti piace: e contraccambio con il mio consiglio. “RAI news”, semplice app di news, ma dall’impostazione originale.

      • Nicolò Semprini

        Drink in Italy: tutte le fontanelle di acqua potabile (migliorabile dagli utenti)
        Genius: testi per ogni canzone, poesia, o discorso che siano mai esistiti (anche questo conta molto sugli utenti)
        Jerry’s Game: BEST GAME EVER.

        • Come alternativa alla prima c’è Fontanelle.org 🙂

  • Shane Falco

    E poi gli italiani continuano a lamentarsi (nei blog) che vogliono un top gamma a basso prezzo per poi far girare app e giochi che girano bene anche su uno smartphone entry level con snap210. Brutta gente gli itali0ti!

    • Martino Fontana

      Ma se non hanno l’ultimo iPhone non si sentono fighi. Non può andar bene uno di fascia bassa.

  • Tiwi

    sarò uno dei pochi a non avere fb..e ne sono felicissimo

    • Gabriele

      no, ci sono anch’io! 🙂

      • 079max

        e anche io