Skype abbandonerà Windows Phone, RT e le TV a partire dal 1 Luglio

Leonardo Banchi

Anche Skype sta per abbandonare i sistemi più datati di casa Microsoft: la compagnia, attraverso una notifica inviata agli utenti che hanno fatto uso di Windows Phone 8, Windows Phone 8.1, Windows RT e Skype for TV, ha infatti annunciato che il supporto all’app sarà interrotto per questi sistemi a partire dal prossimo 1 Luglio.

LEGGI ANCHE: Skype si fa tutto nuovo: grafica ridisegnata, reactions e… Storie! (sì, anche qui)

L’annuncio non è un fulmine a ciel sereno, dato che già in passato Microsoft aveva mostrato l’intenzione di restringere l’elenco dei sistemi supportati: la presenza per la prima volta di una data precisa (neanche troppo lontana) mette però adesso gli utenti di fronte alla necessità di scegliere se aggiornare i propri dispositivi (ove possibile) oppure rassegnarsi all’utilizzo della versione web del servizio.

Ecco il testo della notifica:

Abbiamo notato che stai usando Skype, o lo hai utilizzato in passato, su Windows Phone, Windows Phone 8.1, nell’app Messaggi per Windows 10 Mobile, su Windows RT o su una TV. Ci dispiace informarti che stiamo ritirando in modo permanente  queste versioni di Skype. Come risultato, dopo il 1 Luglio 2017, non ti sarà più possibile accedere al servizio su queste versioni dell’app.

Via: WindowsCentralFonte: Thurrott