Desktop App Converter

Desktop App Converter si aggiorna preparandosi all’Anniversary Update

Giuseppe Tripodi

Sin da prima del lancio, Microsoft ha sempre cercato di promuovere Windows 10 Mobile spingendo sugli strumenti che permettono agli sviluppatori di convertire le loro applicazioni.

Per gli sviluppatori iOS che vogliono portare le loro app su Windows 10 Mobile c’è il Bridge per iOS, la controparte per Android è stata sospesa ma per fortuna continua lo sviluppo del Desktop App Converter, che permette di convertire le app Win 32 e che è appena stato aggiornato.

La possibilità di installare (ed aggiornare) i software Win 32 da smartphone scaricandoli direttamente da Windows Store arriverà con l’Anniversary Update di Windows 10, ma nell’attesa potete leggere il corposo changelog dell’ultima versione, che trovate qui sotto (in inglese).

LEGGI ANCHE: L’Anniversary Update introdurrà novità per il Bluetooth e supporto al lettore di impronte

  • Restored support for Pro edition of Windows.
  • Converter -Setup flag now enables Windows Containers feature and handles base image expansion. Run the following from an elevated PowerShell prompt to do one time setup:PS C:\> .\DesktopAppConverter.ps1 -Setup -BaseImage BaseImage-12345.wim -Verbose
  • Added auto-detection of app install path and moving application root outside of VFS to reduce any unnecessary file system redirections at runtime.
  • Added auto-detection of the expanded base image as part of the conversion process.
  • Added auto-detection for file type associations and protocols.
  • Improved logic to detect Start Menu shortcut.
  • Improved file system filtering to retain app installed MUI files.
  • Updated the minimum supported desktop version (10.0.14342.0) for Project Centennial in the manifest.

Ricordiamo che il cosiddetto Anniversary Update, noto anche come Redstone, sarà rilasciato probabilmente a fine luglio e introdurrà tante novità per la versione mobile di Windows 10.

Via: MSPU