Google Arts and culture storia naturale

Dinosauri e altre creature estinte tornano in vita su Google Arts & Culture

Giuseppe Tripodi

Google Arts & Culture è un progetto di BigG per diffondere l’arte e la cultura tramite la tecnologia: dal sito web e con le app per smartphone è possibile visitare virtualmente alcuni dei più importanti musei del mondo (anche in realtà virtuale) per scoprire le più belle opere d’arte mai create.

Ma Google non si ferma a quadri e sculture e adesso si dedica anche alla storia naturale, portando sugli schermi dei nostri dispositivi le mastodontiche creature di cui tutti siamo stati innamorati da giovani: i dinosauri.

Come annunciato sul blog ufficiale, infatti, da oggi su Arts & Culture sono disponibili nuovi filmati a 360° per vedere da vicino il Rhomaleosaurus (rettile marino estinto) o il Giraffatitan (uno dei dinosauri più alti mai esistiti), insieme ad altre creature.

Nella nuova mostra virtuale di storia naturale di Google, realizzata grazie all’aiuto di ecologi, paleontologi e biologi, troverete anche tante altri reperti distribuiti in diversi musei del mondo che hanno contribuito allo studio della natura. Inoltre, in Italia potremo visitare le collezioni del Museo Civico di Storia Naturale di Ferrara, il Museo delle Miniere di Mercurio del Monte Amiata, l’Accademia dei Fisiocritici di Siena, il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, il MUSE – Museo delle Scienze di Trento, i Musei Civici di Reggio Emilia e il Museo di Storia Naturale di Venezia.

Potete scoprire la nuova mostra online all’indirizzo g.co/naturalhistory,  oltre che sulle app Android e iOS (vedi badge in fondo), dove potrete beneficiare anche delle esperienze in realtà virtuale.

Play-Store-badge App-Store-badge

Fonte: Google