Google Assistant parlerà in italiano entro fine anno (Aggiornato: confermato)

Nicola Ligas -

Google Assistant in italiano. Google ha appena annunciato ciò che abbiamo sperato per mesi: Assistant arriverà anche in italiano. Quando? Entro fine anno. Non male, vero?

L’annuncio non è stato relativo solo all’italiano. Google Assistant è infatti intenzionato ad essere un vero poliglotta. Francese, tedesco, portoghese brasiliano e giapponese saranno aggiunte nel corso dell’estate, sia su Android che su iOS, mentre italiano, spagnolo e coreano arriveranno entro fine 2017.

LEGGI ANCHE: Google Assistant per iOS

Con l’arrivo di Google Assistant in italiano potreste quindi pensare che anche Google Home arrivi in Italia, ma così non sarà, non a breve almeno. Google Home sarà in vendita in Canada, Australia, Francia, Germania e Giappone in estate, ma non in Italia appunto. Lo Stivale dovrà probabilmente aspettare fino al prossimo anno, o forse fino alla successiva versione.

Ci sono però un paio di novità interessanti per Assistant. Anzitutto sarà possibile comunicare con l’assistente scrivendo sulla tastiera, e non solo con la voce; utile in quelle condizioni in cui non possiamo o non vogliamo parlare. Inoltre, Google Assistant sarà in grado di effettuare acquisti. Sarà sufficiente memorizzare i propri dati (nome, indirizzo, carta di credito ecc.) e dicendo ad Assistant di ordinare una pizza, penserà lui a tutto (o quasi). Ovviamente una cosa del genere ha bisogno di partner, ed il primo è Panera, pertanto dubitiamo che debutti in Italia, anche con Google Assistant in italiano.

Aggiornamento31-08-2017 ore 9.30

Durante la presentazione di LG V30 è intervenuto sul palco un portavoce di Google che ha confermato che Google Assistant sarà disponibile in italiano (e spagnolo) entro la fine del 2017.

Inoltre, qualora potesse interessare ai vostri cugini orientali, da oggi Assistant parla anche coreano.

  • Mattia

    O! Non lamentiamoci, che Google ci abbia dato delle tempistiche è già qualcosa! 😉
    Spero vivamente nell’arrivo di Google Home in Italia entro la fine dell’anno, magari in contemperane a con il rilascio di Google Assistant Italiano 😉

    • Okazuma

      Contentissimo che ci sia anche l’italiano ma prima di gioire voglio vedere come funziona nella nostra lingua e quanto sarà castrato rispetto alla versione inglese.

      • Mattia

        Sicuramente sarà castrato per qualche funzionalità, come attualmente per Google Now, ma secondo me lo sarà meno. Intanto accontentamici, poi vediamo come sarà 😉

        • Marcus Zeitgeist

          “Accontentiamoci”… noi italiani sfigati, paghiamo i dispositivi più che qualsiasi altro paese, però ci dobbiamo sempre accontentare delle cose fatte a metà.

          • Mattia

            Sulla questione del costo dei dispositivi non è sicuramente colpa di Google o dei produttori dei device se abbiamo tasse varie maggiori rispetto ai altri paesi dell’EU.. Per il resto se Google e i produttori non puntano sul nostro mercato ci sarà una motivazione che noi dall’esterno non possiamo comprendere o capire…

          • Marcus Zeitgeist

            Eh, certo… Mistero della fede.
            Come mai invece Siri fa le stesse identiche cose in inglese e in tutte le altre lingue (italiano compreso)?
            Evidentemente il problema è a monte.

          • Ryder_173

            C@zz0 come hai ragione!

  • ACF05

    il 32 dicembre

  • Tiwi

    la conferma arriva da lg, c’è da fidarsi? cioè, google rispetterà la promessa? mi piacerebbe sentirlo anche da loro

  • Marco

    Tutti ad aspettare la versione in italiano.. e impariamolo sto inglese

    • TheJedi

      Io sono madreligua in inglese, ma se devo mandare un messaggio in italiano e Assistant mi ascolta in inglese non si va da nessuna parte.

      • Andrea Endrizzi

        Gia 😉

      • Marcus Zeitgeist

        Eh… ma vaglielo a spiegare ai “cultori” dell’inglese ad ogni costo.

        • ma poi se un inglese vuole ascoltare un brano di un artista straniero? probabilmente non lo capirebbe. dovrebbe supportare il multilingua

      • Enrico Gargiulo

        capisco bene!
        Ho il telefonino in inglese, così da poter usare Assistant e a casa Google Home rigorosamente in inglese, non potendo fare altrimenti.
        Comodissimo… finché gli chiedo di riprodurre serie o film inglesi su chromecast, o canzoni/cantanti inglesi… qualora però voglia ascoltare artisti italiani, devo sempre farlo manualmente… per non parlare della costrizione del navigatore, che, come il cellulare, mi parla in inglese e storpia il nome di ogni strada…

    • Andrea TamaGO

      Io lo sto tenendo in inglese da un po’, certo è comodo, ma molte operazioni devo farle con la tastiera: non riconosce i nomi della rubrica, non riconosce i nomi delle vie o delle città, ovviamente non può scrivermi i messaggi, purtroppo poi ho problemi con alcuni siti che frequento perché cerca di reindirizzarmi alla versione inglese che, per alcuni contenuti, non è disponibile e ricevo spesso l’errore di pagina non trovata…
      Insomma, sì, l’inglese lo sappiamo, anche molto bene, ma non è sufficiente

  • Marcus Zeitgeist

    La domanda è:
    Assistant, in italiano, riuscira finelmente a fare le stesse cose che fa in inglese o, come Google Now, sarà “castrato” da una traduzione approssimativa!?
    Le Nuove Features arriveranno in contemporanea per tutte le lingue o, come su Now, alcuni paesi le avranno ed altri no (o le avranno molto in ritardo)?