Google Foto vi permetterà di taggare voi stessi nelle immagini

Leonardo Banchi

Come già anticipato durante l’ultimo Google I/O, Google Foto si sta arricchendo di molte novità volte a renderlo uno strumento ancora più interessante e versatile. Dopo l’aggiunta della funzione Archivio, adesso è in roll-out anche la possibilità di taggare sé stessi nelle immagini.

Questa funzionalità va ad espandere l’utilità del “raggruppamento volti”, che permette di organizzare le foto in base alle persone mostrate al loro interno: aggiungendo alle foto in cui comparite il vostro tag, infatti, potrete finalmente effettuare una ricerca personalizzata per le foto che vi ritraggono e, ad esempio, creare facilmente dei video animati dei vostri migliori momenti.

LEGGI ANCHE: Google Assistant guadagnerà anche dalla pubblicità

Non finisce però qui: come abbiamo avuto modo di vedere nella presentazione sul palco del Google I/O, questa operazione insegnerà a Google a riconoscervi: così, quando uno dei vostri contatti scatterà una foto che vi ritrae, automaticamente sul suo dispositivo comparirà una notifica che per suggerirgli di condividere con voi la fotografia.

Sulla pagina di supporto di Google trovate le istruzioni per sfruttare questa nuova funzionalità: voi l’avete già ricevuta sul vostro smartphone?

Via: PhonearenaFonte: Google