PayPal presenta il POS che accetta Android Pay e Apple Pay

Lorenzo Quiroli

PayPal ha presentato oggi il suo nuovo POS, ossia il dispositivo utilizzato per leggere le carte di credito e ricevere il pagamento, ora con anche il lettore di chip per le nuove carte di credito, più sicure rispetto alla precedente tecnologia con banda magnetica. La grande novità però è il supporto agli smartphone, sia tramite Apple Pay che con Android Pay.

La diffusione territoriale del POS per il momento è limitata a Stati Uniti, Australia e Regno Unito dove il dispositivo sarà in vendita ad ottobre per i commercianti al prezzo di 149$ con un rimborso di 100$ in caso venga utilizzato per una somma inferiore a 3.000$ nei primi tre mesi. Il POS comunica con lo smartphone tramite Bluetooth e ha anche un piccolo schermo LCD per guidarci durante il pagamento.

LEGGI ANCHE: L’arma segreta di Samsung Pay

VISA e Mastercard intanto puntano alla diffusione delle carte di credito con chip integrato e dal primo ottobre non copriranno più il costo delle frodi che sarà invece a carico del commerciante. Speriamo che presta arrivi anche in Italia, ma soprattutto che si diffonda insieme ai pagamenti mobile, di cui si parla tanto ma la cui influenza sulle nostre vite per il momento è ancora pressoché nulla.

Fonte: Venturebeat