Qualcomm smartphone gigabit LTE

Il primo dispositivo con LTE Gigabit arriverà quest’anno (video)

Giuseppe Tripodi

Partiamo dalla teoria: quando parliamo di LTE Gigabit, ci riferiamo ad una connettività wireless in grado di raggiungere la velocità teorica di 1 Gbps. E, se navigando questo sito con la vostra LTE da 20 Mbps scarsi, pensate che sia un traguardo irraggiungibile, vi sbagliate di grosso.

Qualcomm, insieme a Netgear, Ericsson e l’operatore australiano Telstra, infatti, hanno annunciato che il primo dispositivo a raggiungere la velocità teorica di 1 Gbps sarà disponibile entro la fine dell’anno.

LEGGI ANCHE: Qualcomm presenta Snapdragon 653, 626 e 427, nuovi SoC di fascia media

Ricordiamo che si parla di velocità teorica e che, ovviamente, questo piccolo modem LTE marchiato Ericsson non raggiungerà effettivamente 1 Gbps di velocità ma, come confermato dai test di Qualcomm, avrà una velocità media tra 112 e 307 Mbps, con picchi di 533 Mbps. Potete farvi un’idea delle potenzialità di questo dispositivo nel video di presentazione che vi lasciamo di seguito.

Via: TheVerge
  • Francesco Plebani

    Complimenti per loro però sarebbe più corretto consolidare le tecnologie già esistenti e darle a tutti. Peccato che siamo in Italia e c’è gente che ha la fibra ultraveloce mentre io ho la adsl da 4 anni prima manco esisteva e il 4G lo vedo col binocolo che a momenti non prende nemmeno H+. Fortunati voi che avete 4G e fibra. Cmq sia ottimo risultato da parte di Qualcomm e compagnia

  • Psyco98

    Qualcuno che ne capisce può spiegarmi il perché della differenza così alta tra velocità teorica ed effettiva?

    • Pablo Galattico

      Teorica perchè dipende da molti fattori: numero di utenti agganciati sotto la stessa cella, distanza del mobile dall’antenna cui si è connessi in quel dato momento, condizioni radio della cella e conformazione della stessa,….potresti avvicinarti alla velocità max teorica solo se sei l’unico utente collegato a quell’antenna in quella data cella in un certo momento e ad una distanza molto ravvicinata all’antenna stessa e in condizioni ideali di assenza di ostacoli, pathloss ecc…