aclima-google

Google vuole monitorare la qualità dell’aria tramite le auto di Street View

Giuseppe Tripodi

Street View è senza alcun dubbio uno sei migliori servizi che Google possa offrire, ma presto le auto che vengono utilizzate per mappare le strade potrebbero arricchirsi anche di un nuovo scopo.

Da circa un anno e mezzo, infatti, BigG sta lavorando a contatto con Aclima: lo scopo è fornire i veicoli di Google dei sensori di qualità dell’aria prodotti da questa startup, in modo da tenere traccia dei livelli di inquinamento nelle città.

LEGGI ANCHE: TZOA: il dispositivo indossabile per controllare l’inquinamento

La raccolta di dati è già iniziata a Denver (Colorado) e lo scopo finale è quello di fornire dati del genere ai cittadini, in modo che tutti sappiano l’aria che stanno respirando e, in caso di problemi, agiscano di conseguenza.

mappa inquinamento aria

In questo modo è immediato comprendere quali siano le zone più inquinate e dove sarebbe meglio investire, fornendo maggiori aree verdi e piantando alberi.

Sperando che il progetto arrivi presto in altre parti del mondo, potete scoprire di più a proposito guardando il video che vi lasciamo di seguito.

Via: TechCrunch