J.J. Abrams Star Wars Il Risveglio della Forza

Troppe idee riciclate in Star Wars: Il Risveglio della Forza? J.J. Abrams risponde alle critiche dei fan

Lorenzo Delli -

In un podcast registrato con la testata The Hollywood Report, il regista J.J. Abrams ha risposto alla lunga serie di critiche su Star Wars: Il Risveglio della Forza che si è susseguita nelle ultime settimane.

La principale accusa verte sul fatto che Il Risveglio della Forza sarebbe fin troppo basato su elementi della trilogia originale di Star Wars, e proprio il regista si dice conscio del fatto che certi fan possano considerarlo come una sorta di copia (un “ rip-off ” per la precisione) di Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza.

Leggiamo insieme un estratto del podcast in cui J.J. Abrams risponde a tali critiche giustificando, in modo a nostro avviso più che sensato, le scelte fatte.

I respect every reaction. I completely see that is a problem for some people. It was obviously a wildly intentional thing that we go backwards in some ways to go forwards in the important ways. 

Rispetto ogni reazione e capisco che sia in parte difficile accettare il film per alcune persone. Era nostra ferma intenzione proporre qualcosa che scavasse in qualche modo nel passato per percorrere nuove ed importanti strade future.

J.J. Abrams, regista di Star Wars: Il Risveglio della Forza

J.J. continua affermando che anche i film della trilogia originale di Star Wars erano basati su classici temi della narrativa che hanno pesantemente influenzato il suo creatore, George Lucas, temi che hanno a loro volta influenzato Abrams per Star Wars: Il Risveglio della Forza.

Those simple tenets are, to me, by far the least important aspects of this movie. They provide the bones that were well proven long before they were used in Star Wars. What was important to me was introducing a brand new chapter, brand new characters, using relationships that were embracing the history that we know to tell a story that is new.

Queste semplici norme sono per me l’aspetto più importante del film. La loro efficacia è stata ampiamente dimostrata ben prima che fossero utilizzate in Star Wars. Ciò che è stato importante per me è stato introdurre un nuovo capitolo e nuovi personaggi sfruttando le relazioni di una storia che tutti conosciamo per raccontare una storia tutta nuova.

E voi da che parte state? Pensate che effettivamente Il Risveglio della Forza sia un mero tentativo di riprodurre ciò che Una nuova speranza costituì per il mondo del cinema nel 1977 imitandolo in quasi tutti i suoi elementi, o pensate che sia effettivamente il giusto anello di collegamento tra il vecchio ed il nuovo corso?

LEGGI ANCHE: Han spara per primo nella Star Wars Despecialized Edition

Mentre ci pensate, il nuovo capitolo di Star Wars sta infrangendo praticamente qualsiasi record relativo ai guadagni al botteghino. Al momento negli Stati Uniti ha guadagnato più di 766 milioni, superando il precedente record detenuto da Avatar di James Cameron.

La pellicola di J.J. Abrams si trova al quarto posto della classifica mondiale con circa 1,59 miliardi, preceduto da Jurassic World con 1,68 miliardi, Titanic con 2,18 e Avatar al primo posto con 2,78 miliardi. Finora però il film non è stato proiettato in Cina che, con i suoi 1,4 miliardi di abitanti, potrebbe far schizzare alle stelle i guadagni del film.

Via: The Verge