Misty I è il robot facile da programmare anche per chi non s’intende di robotica (video)

Vezio Ceniccola

Programmare un’app o un software non è certo una passeggiata, ma programmare un robot richiede spesso conoscenze e competenze ancora maggiori, che rendono tale impresa alla portata di pochi utenti specializzati. Per abbattere questo muro di difficoltà e fornire una piattaforma più semplice su cui sperimentare, ecco arrivare il nuovo robot Misty I, pensato per gli sviluppatori che non sono ancora diventati esperti di robotica.

Il dispositivo è prodotto da Misty Robotics, azienda collegata alla più nota Sphero, e per ora si tratta ancora di una Developer Edition, come si capisce chiaramente dalla scheda madre posizionata su un lato e dai tanti cavi penzolanti. Un design ancora poco raffinato, che comunque già permette di capire l’interessante struttura su cui è assemblato il robot.

Sulla parte frontale si trovano la maggiora parte dei sensori e delle interfacce, compreso un display LCD che permette di visualizzare le emozioni della macchina. Oltre alla fotocamera con riconoscimento facciale, microfoni e altri sensori anti-collisioni, qui è presente anche il sensore Occipital Structure Core, in grado di effettuare una mappatura dell’ambiente in cui si muove il robot.

Il cuore di Misty I è doppio: al suo interno ci sono, infatti, due chip Qualcomm Snapdragon, ma la piattaforma hardware può essere ulteriormente espansa e potenziata con altre periferiche, sfruttando la connettività USB e le porte seriali.

La parte software offre API e strumenti abbastanza semplici per la programmazione, che rendono il controllo del robot molto meno complesso rispetto alla norma. Sfruttando i tanti sensori e la suite di programmazione offerta dalla società, è possibile impartire ordini diretti alla macchina, che sfrutterà le ruote o i piccoli cingoli di cui è dotato per muoversi secondo il tracciato calcolato.

LEGGI ANCHE: Aibo è il nuovo tenerissimo cagnolino robotico

Come detto, però, stiamo pur sempre parlando di un primo prototipo, dunque non tutto funziona già come dovrebbe e le potenzialità di Misty I sono ancora tutte da dimostrare.

Il piccolo robot sarà in vendita a partire dal prossimo mese al prezzo di 1.499$, con le prime spedizioni indirizzate solo ad alcuni sviluppatori selezionati. La società ha annunciato che nel corso di quest’anno dovrebbe arrivare sulla scena anche Misty II, versione rivista e corretta del progetto, che potrebbe dare più concretezza alle promesse fatte ai clienti e agli appassionati.

Via: The Verge