gadget peti

Non c’è limite al peggio, neanche su Kickstarter (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina -

Kickstarter, così come molte altre piattaforme di crowdfounding, permette a chiunque di proporre le proprie idee, nella speranza di attirare l’attenzione di potenziali clienti. Ma non proprio tutto ciò che viene esposto su questi siti è necessariamente un oggetto di successo.

Un esempio potrebbe arrivare da questo particolare gadget che promette di monitorare la nostra “attività gassosa”, captando i peti. Il CH4, nome deliberatamente ispirato al gas metano, si pone infatti l’obiettivo di migliorare la salute intestinale registrando la quantità di peti rapportandola alla dieta.

LEGGI ANCHE: Un tumblr che raccoglie i peggiori oggetti smart

Dopo aver indossato il rilevatore, da posizionare in prossimità della zona d’interesse, sarà possibile, dalla relativa l’app mobile (iOS e Android), tenere traccia dei cibi che consumiamo; in base alle emissioni captate verranno poi forniti consigli su quali alimenti evitare.

L’ideatore assicura che  CH4, venduto ad un prezzo di 120$, non si tratta di uno scherzo, ma ci chiediamo chi sarà veramente disposto a vagare con questo rilevatore di peti alla cinta e sopratutto a fornire chiarimenti ai conoscenti incuriositi dal quantomeno particolare gadget.

 

Via: Engadget
  • Simoubuntu

    Ahahahahah, vi prego! È troppo LOL!
    Ma come fanno a pensarle certe cose?

  • boss_drum

    Se riescono a trovare il modo di riconvertire l’energia prodotta per ricaricare istantaneamente lo smartphone li finanzio…
    Il passaggio delle scoregge sotto le lenzuola comunque mi ha convinto…

  • ibasilico

    Ma che cagata eh!?!?

  • malapropysm

    Dovreste mettere il link al kickstarter. Si fa per correttezza, sia verso i lettori che verso chi ha prodotto i contenuti (in questo caso l’ideatore dello scoreggiometro).

    • Cosimo Alfredo Pina

      Solitamente lo mettiamo sempre. Questa volta mi era sfuggito, ma adesso l’ho aggiunto; grazie per il promemoria 🙂

  • Igor Mishin

    Lo vogliooooo! Ma si sincronizza con Google Fit?

    • rosse91

      Google Fart 😀

  • giaco

    I gas intestinali possono nascondere malattie serie come ad esempio la celiachia, quindi non è un’idea tanto stupida

  • GreenApple

    Io lo acquisterei se nell’app ci fosse anche l’highscore

  • Gianluca2000

    Con il collegamento a G. Play, credo che i consumi di cibi che producono gas intestinali, aumentino, sopratutto tra i maschi. Non riesco ad immaginare una ragazza che si vanta di certe cose…