poste svizzere droni

Iniziano i primi test per la consegna tramite droni delle poste svizzere

Leonardo Banchi

Poco più di due mesi fa avevamo parlato della nascente sfida intrapresa dalle poste svizzere: sviluppare un sistema di trasporto basato sull’utilizzo di droni per consegnare celermente pacchi molto urgenti o destinati a zone poco agevoli. Adesso, come promesso dal partner tecnico Matternet, il servizio postale sembra davvero in procinto di iniziare i test sul campo.

ONE, il drone realizzato allo scopo dalla compagnia californiana, inizierà infatti i primi decolli già a partire da questo mese, mettendo alla prova la propria capacità di trasportare carichi del peso massimo di circa un chilo lungo percorsi programmati in precedenza.

LEGGI ANCHE: Amazon vuole che i suoi droni volino “senza limiti”

Tuttavia, la strada che separa le poste svizzere dal lancio ufficiale del servizio è ancora lunga: prima che gli abitanti del paese possano vedere i propri pacchi recapitati davanti casa da dei droni, infatti, saranno necessari almeno altri cinque anni, secondo le previsioni di Matternet e di altri partner impegnati nello sviluppo.

Via: Engadget