DSC_0699-2040w.0

Spada Laser anche nella realtà, con le incredibili repliche di Michael Murphy (video)

Lorenzo Mortai -

Ricordate la spada laser “a croce” di Kylo Ren? Beh, da quando è uscito Il Risveglio della Forza, settimo capitolo ed inizio di una nuova trilogia di Star Wars, tutto l’hype mai sopito totalmente dei fan si è prepotentemente risvegliato, complice anche l’enorme campagna messa in atto nei 12 mesi precedenti al film. Particolarmente, l’attenzione è stata rivolta a due cose: teaser/trailer lanciati in momenti precisi e calcolati, e tutto ciò che riguarda “l’universo espanso” di Star Wars, per far ancora più gola ai fan.

Gadget, merchandise, collezionismo, tutti elementi che contraddistinguono il fandom medio di Star Wars; fra queste senza dubbio spicca la spada laser, arma per eccellenza di tutti i film, ed in particolare quella del protagonista, Luke Skywalker. Ne esistono molte versioni, dalle più economiche e plasticose, alle fedeli riproduzioni in acciaio e neon, dai costi molto alti. E se invece la migliore replica fosse fatta da un fan?

LEGGI ANCHE: La spada laser fatta in casa con cui non vorrete mai avere a che fare 

Da chi se le costruisce in casa, rendendole il più reali (e letali possibile) a chi invece preferisce le replica perfetta in ogni suo elemento. Per saperne di più, guardate il video in fondo all’articolo: lui si chiama Michael Murphy, soprannome Yoda, un 43enne californiano che passa le sue intere giornate a realizzare repliche ultra fedeli o personalizzate delle spade laser. Grazie alla fantasia e ad una buona dose di talento, le spade di Michael sono arrivate ad essere vendute anche per 15.000 dollari, eleggendolo di fatto come “il re delle spade laser”. La sua passione (e lavoro) prosegue ormai dal 2005, e sembra proprio non volersi arrestare; del resto, uno dei più grandi microcosmi della storia, non poteva che portare a cose come questa.