xinxiang - muore per telefono perso

Un uomo e una donna muoiono per recuperare un cellulare perduto

Leonardo Banchi -

Tragedia a XinXiang, in cina, causata da uno smartphone smarrito: un uomo e una donna, rispettivamente marito e suocera della proprietaria, perdono la vita nel tentare di recuperarlo.

Perdere il proprio smartphone è sempre una cosa spiacevole, ma in questo caso la sfortuna si è trasformata in tragedia: una donna, recandosi a una toilette a cielo aperto, vi aveva fatto cadere dentro il proprio telefono nuovo, costato 2.000 Yuan (circa 240€). Il marito ha subito tentato di recuperare l’oggetto calandosi dentro il pozzo nero, dove i fumi gli hanno fatto perdere i sensi. Dopo di lui si è calata la madre della donna, ma appena anche lei ha iniziato a avere difficoltà respiratorie le è andata in soccorso la proprietaria del telefono.

In pochi minuti il marito e la suocera sono morti per soffocamento, nonostante i rapidi tentativi di aiuto da parte delle persone vicine.

Non è la prima volta che il tentativo di recupero di uno smartphone perduto porta a una tragedia del genere: l’anno scorso, a New York, un uomo cercò di recuperare il proprio dispositivo, caduto fra i binari della metropolitana: un treno in arrivo lo colpì e gli tolse la vita.

 

VIA: C|Net