Woman receiving parcel

Amazon: le migliori offerte di oggi, con Office 365 (2016) a 29,99€

Cosimo Alfredo Pina

Anche oggi Amazon mette a disposizione dei suoi potenziali clienti un sacco di offerte. La modalità è quella consueta, ovvero con le offerte del giorno, quelle lampo, che durano qualche ora, e i classici ribassi.

Grazie a questi vari tipi di sconto vi proponiamo una selezione di alcune delle cose più interessanti oggi in sconto su Amazon, tra cui un paio di power bank, qualche smartphone cinese e la licenza Office 365 a 29,99€. Quanto già indicato e tutto il resto lo trovate qui di seguito:

Nota: se il prezzo dovesse differire da quello indicato nell’articolo è a causa del fatto che i pezzi promozionati sono esauriti o l’offerta a tempo scaduta.

  • 1cr

    Smart world=Mondo intelligente… e beh… MS Office è un applicativo sostituibile completamente con LibreOffice o con OpenOffice, con ABword, GNUmeric… e analoghi frutto di informatica libera o a sorgente aperto, pacchetti ufficio analoghi che fanno di più, spesso fanno meglio a parità di risorse, e non costano nulla e soprattutto ulteriormente sono senza restrizione e senza inibizioni all’apertura dei file realizzati con versioni antecedenti…
    Pina, lo dica agli uffici pubblici e alle aziende perché lo spionaggio sulla persona e collettivo delle backdoors non chiudibili, i costi e i disservizi di quelle licenze ritornano nelle tasse e nei prezzi più alti di prodotti e tariffe.
    Io non pago chi compie scelte stolte, non lo incentivo a compierne.

    • Parliamone

      Assolutamente non sostituibile Office, o meglio, lo puoi sostituire ma non lavorerai mai allo stesso modo.

    • May I Survive

      ma non diciamo fesserie dai…
      sostituibile con libreoffice FORSE se devi fare una lettera o le spese di casa. inizia a lavorarci più o meno seriamente e libreoffice lo scagli dalla finestra.

      • 1cr

        Ci ho lavorato e ci lavoro seriamente ed anche intensivamente senza mai alcun problema e alcun costo contrariamente a office che è solo problemi.
        C’è gente come l’Autore di “The linux command line” che il suo libro, ed è un bel tomo lo ha scritto e impaginato tutto con ABword… la tua è una fesseria.

    • Giovanni aka Maiti Gion

      Guarda, mi hanno appena dato il PC nuovo per l’azienda e la mancanza di Office è una delle cose più fastidiose che ti possa capitare….

      • 1cr

        Scarica e installa gratis il LibreOffice, googla Surgeforge o Libreoffice, non ti servono neanche i CD, ti basta una connessione, scarichi e installi senza problemi di licenza sia per uso privato che per uso aziendale o pubblico perchè è G.P.L.

    • Massimo C

      Non lo puoi sostituire solo per il problema della condivisione dei file, perchè microsoft ha pensato bene di inserirlo in windows in tutti questi anni e il .doc .xls , ecc, sono lo standard.
      Per il fatto di non poter lavorare allo stesso modo invece non sono d’accordo. Si lavora meglio e più velocemente con librewrite ormai che con officedraw, che è diventato inutilmente complicato. E’ utile solo per chi scrive 8 ore al giorno, ha un’interfaccia allucinante.

      • 1cr

        normalmente non si inviano documenti in file modificabili come cataloghi comunicazioni ecc ma si inviano elaborati convertiti in formato PDF.
        Si usano server propri o anche no per altre documentazioni e condivisioni, addirittura si può usare anche i gestionali con il LAMP.
        Se anche i files dovessero venire inviati o ricevuti .doc .xls .csv .dat ecc. magari un listino prezzi da importare in un gestionale o una tabella dati, con le soluzioni di informatica libera si aprono e si gestiscono totalmente senza problemi.
        I problemi sono di office stesso che non apre i suoi prodotti tra una sua versione vecchia e l’altra proprio per obbligare la gente a comprare il nuovo pacchetto…
        Il problema è tutto di del software proprietario di office e Microsoft, che oggi obiettivamente non è affatto uno standard, e se lo è, qualifica coloro che lo determinano quello standard, non gli altri che costi e problemi obiettivamente non ne hanno.

        • Massimo C

          Io uso da anni ormai, prima openoffice, adesso libreoffice, quindi so pregi e difetti di questo mondo.
          So anche che salvare odt finchè si lavora solo sul proprio pc va perfettamente bene, ma sappiamo che se si devono condividere file complessi i problemi sorgono, spesso succede che si debbano modificare file di altri.
          Il problema è Office, sono d’accordo, ma nel momento in cui si invia un file molto complesso, con immagini, tabelle ecc, su cui dovrà lavorare gente che ha Office, il problema diventa anche il mio capisci e non è giustificabile oggi che si perda la formattazione o il font.
          Ti maledicono solamente ed è imbarazzante.

          • 1cr

            gli si invia:

            https://it.libreoffice.org/

            E li si invita a istallarlo così non spendono soldini buoni potendo mantenere tutto formati ecc… è a loro disposizione, come alla tua, come di tutti GRATIS e soprattutto rispettoso della LIBERTA’ informantica SONO LORO A DOVER CAMBIARE E MALEDIRE LA PROPRIA INCAPACITA’.