7.3

Acer Chromebook R 11, la recensione (foto e video)

Nicola Ligas -




Recensione Acer Chromebook R 11

Non è ancora ufficialmente disponibile in Italia, ma abbiamo comunque voluto provare il Chrombook R 11 di Acer, uno dei convertibili con Chrome OS più economici e, tra l’altro, uno dei primi a ricevere il supporto al Google Play Store (vedi il nostro approfondimento in merito su AndroidWorld).

7.5

Costruzione e portabilità

Realizzato con un misto di alluminio (sul retro del monitor) e plastica, questo Chromebook è un più spesso di quanto si potrebbe desiderare e non ha un design che colpisce, ma trasmette una sensazione di grande solidità e robustezza. Grazie a due cerniere anch’esse all’apparenza piuttosto robuste, il monitor ruota inoltre di 360°, permettendovi di usare l’R 11 nelle quattro posizioni: laptop, display, tenda e tablet.

È sempre un po’ una questione di gusti (personalmente, nella stragrande maggioranza dei casi, uso quasi sempre la posizione laptop – NdR), ma ad Acer va il merito di aver realizzato un buon meccanismo che non fa traballare troppo lo schermo, anche se ci piacerebbe verificarne la solidità dopo diversi mesi di utilizzo e di conseguenti rotazioni.

7.5

Tastiera e touchpad

La solidità del paragrafo precedente si trasmette anche alla tastiera, che ha una corsa piuttosto breve ma dei tasti abbastanza ben distanziati, e soprattutto che non “ballano” nemmeno scrivendo velocemente e con la mano pesante. Lievemente zigrinati per un migliore grip, l’assenza principale che un po’ si fa sentire è quella della retroilluminazione, ma per il resto è una tastiera che si difende piuttosto bene.

Acer Chromebook R 11 -3

Un po’ meno valida la parte touchpad, fin troppo rigido al clic, non troppo piacevole al tocco, ma abbastanza ampio e pronto nella risposta. Nel complesso è comunque l’elemento più consono alla fascia di prezzo generale in cui è collocato questo Chromebook, il che non è per forza di cose un complimento.

6.5

Hardware

Esistono varie configurazioni di questo Chromebook R 11, che comunque non è disponibile in Italia. Quello da noi provato è il modello più basilare, ma per fortuna ce ne sono anche con più memoria.

  • Schermo: 11,6” HD (1.366 x 768 pixel)
  • CPU: Intel Celeron N3050
  • GPU: Intel HD Graphics
  • RAM: 2 GB
  • Memoria interna: 16 GB eMMC
  • Connettività wireless: Wi-Fi ac (2,4 e 5 GHz), Bluetooth
  • Porte: 1x USB 2.0, 1x USB 3.0, 1x HDMI, lettore SD, jack audio
  • Webcam: HD
  • Batteria: 3.490 mAh
  • Peso: 1,2 Kg
  • OS: Chrome OS

Nel complesso non ci sono carenze particolari, ma resta un sistema di fascia bassa, in particolare in quanto a memoria (sia RAM che di storage), e ancor più considerando l’arrivo della app Android, ma anche solo considerando la navigazione con Chrome, che non è certo noto per essere contenuto nell’uso della RAM.

6.5

Prestazioni e software

Le prestazioni rispecchiano insomma quelle dell’hardware a disposizione e non sono particolarmente esaltanti. Chrome OS ha la fama di essere un sistema operativo leggero, il che di base può anche essere vero, ma in ogni caso Chrome browser vuole la sua fetta di risorse e con una decina di schede aperte (a seconda anche del contenuto) le cose potrebbero già farsi critiche.

Mediamente il tempo di avvio di app e collegamenti è breve, ma dipende appunto dal carico del sistema, e non è impossibile trovarsi a chiedersi se si è davvero premuto sull’icona e se il sistema sta solo elaborando la nostra richiesta oppure no, anche perché Chrome OS non ha dei feedback visuali particolari per farvi capire che sta aprendo un’applicazione o sta facendo altro.

Il sistema operativo stesso non sembra poi particolarmente maturato nel corso del tempo, tanto che per conoscerlo meglio vi basteranno le 5 pillole che abbiamo realizzato più di un anno fa: vi perderete poco di ciò che è venuto nel frattempo. Per fortuna che ci sono le app Android, che di certo eleveranno esponenzialmente le potenzialità di questo tipo di dispositivi.

Discreta la parte audio, abbastanza potente e generosa nei toni alti, ma abbastanza priva di quelli bassi. Nel complesso senza infamia e senza lode.

6.5

Schermo

Acer Chromebook R 11 -8

Lo schermo di questo Chromebook R 11 non ha una risoluzione elevata, e si vede abbastanza bene: basta osservare da vicino le icone nella barra di stato e in generale gli elementi più piccoli per accorgersi di qualche scalettatura di troppo. La luminosità massima non è troppo elevata e lo schermo lucido, il che significa abbastanza riflessi, tanto più che, essendo touch, ci saranno anche non poche impronte a darvi fastidio.

Nulla di particolare da eccepire sulla parte touch appunto, anche se a volte abbiamo avuto la sensazione che qualche tocco andasse perduto, ma poteva anche essere colpa della lentezza del sistema in quel momento.

7.5

Autonomia

Nel complesso abbiamo una discreta autonomia, che potrebbe arrivare anche a 6 ore di utilizzo stando un po’ attenti a quello che fate, ma che non è stellare come Acer vorrebbe.

7.5

Prezzo

Il giudizio sul prezzo è relativo, non essendo un prodotto ancora disponibile in Italia. In UK è forse fin troppo caro, assestandosi sulle 250 sterline, mentre negli Stati Uniti per 250$ vi portate a casa il modello con processore lievemente più veloce e 32 GB di memoria interna, il che è già un altro discorso. Facendo un po’ la media e considerando le varie SKU disponibili siamo comunque di fronte ad un buon prezzo, anche se per farlo arrivare in Italia c’è da considerare dogana e comunque un acquisto dall’estero.

Paragrafo passibile di revisione qualora il Chromebook R 11 dovesse arrivare da noi, e del quale per adesso non abbiamo troppo conto nel giudizio finale.

Foto

Giudizio Finale

Acer Chromebook R 11

7.3

Acer Chromebook R 11

Acer Chromebook R 11 vorrebbe essere un versatile punto d'ingresso nel mondo di Chrome OS, ed in parte ci riesce. Peccato per prestazioni un po' sottotono e per il fatto che, al momento, non sia disponibile in Italia il che rende più caro (e complicato) del dovuto il suo acquisto.

Pro
  • Ruotante a 360°
  • Costruzione solida
  • Tra i primi col Play Store
Contro
  • Hardware e prestazioni scarsi
  • Schermo non esaltante
  • Non ancora disponibile in Italia