7.8

Eufy RoboVac 11 robot aspirapolvere, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Eufy RoboVac 11

Anche il brand Anker, famoso sopratutto per i suoi alimentatori e powerbank, si è lanciato nel mondo dei robot per la pulizia domestica con un nuovo brand chiamato Eufy. Abbiamo avuto modo di provare l’ultimo RoboVac 11 e vi raccontiamo com’è andata.

Il robot si presenta in una confezione del tutto simile a quella di altri prodotti simili della stessa categoria. Una semplice scatola di cartone che contiene all’interno l’alimentatore, la base di ricarica, due spazzole sostitutive e un filtro sostitutivo. Rispetto ad altri prodotti questo è dotato anche di un telecomando. Questo non è indispensabile per l’utilizzo, ma lo diventa se volete utilizzare una delle sue funzionalità specifiche. Sempre con il telecomando potrete guidare il vostro robot manualmente.

Metterlo in funzione è molto semplice e vi basterà posizionare la base di ricarica appoggiata ad un muro senza troppi oggetti attorno. È possibile avviare la pulizia automatica premendo l’unico tasto sul robot, oppure con il telecomando. Si avvierà all’istante e inizierà a pulire. Il robot ha due spazzole che spingono la polvere e lo sporco verso la sua parte centrale dove un’ultima spazzola, unita ad un aspiratore rimuovere lo sporco raccolto. La potenza è nella media per la fascia di prezzo e riesce a pulire senza problemi quasi tutto lo sporco, ad eccezione di quello più ostinato o incrostato. Uno dei suoi vantaggi maggiori e di avere una potenza nella media ma un livello di rumorosità inferiore rispetto ad altri prodotti simili.

Il sistema di movimento è pressoché casuale ma vista la buona autonomia (che si avvicina alle due ore, più di quanto dichiarato dall’azienda stessa) è facile che riesca a pulire per intero abitazioni attorno ai 100mq (sempre che non abbiate lasciato troppi oggetti di intralcio nel suo percorso). Funziona bene il sensore anti-caduta, che evita che possa cadere da scale o gradini e il sistema di avvicinamento agli oggetti. Rispetto ad altri prodotti questo RoboVac si avvicina in modo più discreto a muro e oggetti e in molti casi cambierà direzione prima dell’impatto o comunque impatterà con delicatezza. Sul retro troviamo l’uscita dell’aria di aspirazione: come effetto collaterale abbiamo notato che l’aria sprigionata aiuta a stanare lo sporco dagli angoli più difficili.

Attenzione solo a pulirlo di tanto in tanto, il materiale lucido della sua parte frontale, quella che copre tutti i suoi sensori, attrae abbastanza la polvere che potrebbe causargli problemi di navigazione. In caso di problemi verrete però avvisati con alcune combinazioni di suoni e luci che vi aiuteranno a capire cosa fare per rimetterlo in moto. Il cassetto dello sporco, estraibile dal retro è abbastanza capiente e andrà pulito ogni 2-3 pulizie per garantire un’aspirazione all’altezza. Le modalità di pulizia aggiuntive disponibili dal telecomando sono: pulizia dei bordi della stanza, pulizia di una singola stanza (che comunque presuppone che voi chiudiate tutte le porte), pulizia di una zona in modo intenso e pulizia a spirale di una zona.

Ottimo poi il funzionamento di ritorno in automatico alla base di ricarica alla fine della pulizia: nei nostri test ha sempre funzionato alla perfezione. Il prezzo di Eufy RoboVac 11 è di 299€, forse leggermente più alto di alcuni prodotti economici, ma su Amazon lo troverete sempre ad un prezzo inferiore. Nel momento in cui scriviamo sono 205€ un prezzo decisamente interessate per un prodotto simile venduto con garanzia italiana.

Giudizio Finale

Eufy RoboVac 11

7.8

Eufy RoboVac 11

Eufy RoboVac 11 si può acqusitare su Amazon a circa 200€ (in certi momenti anche meno!) e offre molto per la sua fascia di prezzo offrendo, rispetto alla concorrenza, maggiore silenziosità e morbidezza nell'avvicinarsi agli oggetti.

Pro
  • Silenzioso
  • Prezzo contenuto
  • Telecomando incluso nella confezione
  • Torna sempre alla base
Contro
  • I sensori si coprono facilmente di polvere
  • Senza telecomando è possibile avviare solo la pulizia automatica
  • Non ha la potenza di aspirapolvere top
  • Può essere difficile reperire ricambi