8.5

Jabra Sport Pulse Wireless, la recensione (foto)

Emanuele Cisotti -




Recensione Jabra Sport Pulse Wireless

Jabra è sempre stata una delle aziende più attive nel mondo delle cuffie sia professionali che sportive. Oggi proviamo le nuove cuffie Sport Pulse Wireless, che uniscono alla comodità della cuffie senza fili la possibilità di rilevare il battito cardiaco durante il vostro esercizio fisico.

Hardware

Jabra Sport Pulse Wireless  - 7

Le nuove Pulse, della famiglia Sport Wireless di Jabra hanno una importante differenza con la maggioranza delle cuffie wireless che potreste trovare in commercio: ha un lettore di battito cardiaco, che funziona a contatto con le proprie orecchie. Nella confezione sono presenti un gran numero di adattatori per l’auricolare, assieme ad un gran numero di adattatori per il lettore di battito cardiaco (che è una seconda sporgenza dell’auricolare). Ho perso almeno una buona mezz’ora a provare tutte le combinazioni di questi gommini in silicone, ma alla fine il risultato è stato ottimo. L’auricolare rimane perfettamente incastrato nel padiglione dell’orecchio e l’assenza di cavi, se non quello che passa dietro al collo per collegarli fra loro, vi darà da subito un’enorme libertà.

Gli auricolari sono resistenti agli spruzzi (IP55) e sono stati creati per durare, essendo largamente resistenti a polvere e “violenze” di un allenamento quotidiano. Sono dotati di un microfono, che ci permetterà di utilizzarle per la nostre telefonate, semplicemente premendo sul tasto di risposta, che permette anche di mettere i brani in pausa. Tenendo premuto l’auricolare sinistro è possibile avviare l’allenamento. La batteria garantisce una durata di circa 4-5 ore, la metà, a spanne, di un auricolare bluetooth senza sensore di battito cardiaco. La ricarica impiega circa 2 ore e mezza.

Il Bluetooth è alla versione 4.0 e hanno l’NFC per l’associazione rapida. Garantita la compatibilità con iOS e Android.

Per lo sport

Jabra Sport Pulse Wireless  - 9

Le cuffie per funzionare nella loro modalità dedicata al fitness devono essere collegate ad uno smartphone, il che significa che non potrete comunque andare a correre senza il vostro smartphone. Perdereste ogni tipo di funzione. Oltre a quella musicale, l’associazione permette anche di sfruttare il GPS del telefono per associare una posizione alla nostra attività fisica (ma funziona anche indoor). L’applicativo di Jabra (su Android vi farà scaricare anche un secondo componente dal Play Store) è un software decisamente completo e che, per la prima volta, ci sentiremmo anche di consigliare come unica app per il fitness. Non è completa come altri concorrenti, ma ha tutto quello che serve a chi vuole “semplicemente” tracciare la propria corsa (sono supportati anche altri sport) e il battito cardiaco.

La calibrazione ci ha dato non poche rogne al primo avvio, ma dopo questo “scoglio” iniziale, la rilevazione del battico cardiaco e tutte le altre funzioni si sono rivelate a nostro giudizio impeccabili. L’applicazione mostra, al termine dell’attività, tutti i dati relativi allo spostamento, al battito cardiaco in ogni sezione e vi permetterà anche di eseguire tre test professionali: Rockport Fitness Test, il test ortostatico della frequenza cardiaca e il test della frequenza cardiaca a riposo. Se siete affezionati alle vostre app di running e fitness sappiate che l’app si integra perfettamente con queste, anche se rimane tagliata fuori Runtastic, che è l’app che utilizziamo per i test. Le abbiamo tenute avviate entrambe e il test ci è servito anche per confrontare l’affidabilità del software. Non abbiamo potuto fare un raffronto con un altro dispositivo per il conteggio del battito cardiaco, ma Jabra garantisce una affidabilità del 99,2% (considerando il 100% quella dei dispositivi da ospedale).

Dal programma Jabra sarà possibile anche decidere se ricevere indicazioni vocale dei progressi durante l’allenamento. Possiamo anche impostare degli obiettivi e ricevere consigli per il loro raggiungimento. Un ottimo esempio è la perdita di peso: per fare questo, ovvero bruciare grasso, l’applicazione ci inviterà a rallentare o accelerare la corsa per rimanere nella frequenza cardiaca corretta per ottenere il risultato desiderato.

Per la musica

 

Le cuffie per il fitness non sono in quasi alcun caso votate alla perfezione sonora. Benché queste Pulse Wireless non siano da meno, riteniamo comunque che queste cuffie offrano il miglior rapporto qualità/comodità che abbiamo mai potuto testare in delle cuffie da corsa (o in cuffie non da corsa usate comunque per correre). Questo è dovuto sopratutto alla stabilità dell’auricolare all’interno dell’orecchio. Le cuffie offrono anche una giusta isolazione passiva dai rumori esterni. Abbastanza buona per garantire una discreta qualità audio, non troppo accentuata per non isolare eccessivamente lo sportivo da eventuali pericoli (come il traffico).

Prezzo

Jabra Sport Pulse Wireless costano 199€ sul sito ufficiale Jabra, oppure su Amazon allo stesso prezzo.

Giudizio Finale

Jabra Sport Pulse Wireless

8.5

Jabra Sport Pulse Wireless

Queste Sport Pulse Wireless hanno sicuramente un prezzo importante, ma posso decisamente semplificare la vita agli sportivi che vogliono tracciare il battito cardiaco e allo stesso tempo vogliono ascoltare la musica senza fili. Molto buono anche il software.

Pro
  • Comode
  • Buon software
  • Discreta qualità per delle cuffie sportive
  • "A prova" di sport
Contro
  • Prezzo alto
  • Autonomia non molto estesa
  • Non compatibile con Runtastic
  • La prima configurazione può essere lunga
  • Endriu

    recensione perfetta, però mi sorge un dubbio riguardo alle app alternative, principalmente su Runtastic dove nel sito ufficiale Jabra viene comunque menzionano tra le app alternative.
    La mia domanda ovviamente è, funziona o non funziona su Runtastic?

    • Ho provato da Runtastic ma non me lo rileva come sensore di battito cardiaco.