8.5

LG 34UM95, la recensione del monitor ultra wide da 21:9 (foto e video)

Nicola Ligas -




Recensione LG 34UM95

Lavorare con un monitor ultra wide come questo LG 34UM95 è un’esperienza che “ti cambia la vita”. Lavorativamente parlando, appunto. 21:9 è un rapporto di forma insolito, spiazzante a prima vita, soprattutto su un 34” (ben 87 centimetri di diagonale). Lo spazio a disposizione è tanto, troppo se non si è abituati, e per di più disposto in modo insolito: il web tende a svilupparsi verticalmente, mentre LG propone un monitor larghissimo: perché? Perché in molti casi si lavora meglio.

Se infatti, su schermi più piccoli, la maggior parte degli utenti è abituata ad utilizzare finestre in full screen o quasi, su un monitor di questo tipo il multiwindow è un obbligo: browser da una parte, file manager dall’altra, e c’è ancora spazio per altre finestre, senza sacrificare dimensioni e leggibilità. Ci sono comunque anche casi in cui un full screen così allargato è l’ideale: montare un filmato con una timeline tanto lunga è una soddisfazione che chiunque maneggi spesso i video dovrebbe togliersi, e lo stesso discorso si può applicare all’audio ed al fotoritocco. Unico difetto dell’eccesso di spazio: nei sistemi stile OS X, che hanno il menu delle varie applicazioni sempre in alto a sinistra, vi ritroverete facilmente a dover fare “chilometri” con il puntatore del mouse, specialmente se userete prevalentemente la porzione destra dello schermo.

LG 34UM95 -7

3.440 x 1.440 pixel è l’insolita risoluzione di questo pannello IPS, che colpisce sia per la fedeltà dei colori che per l’elevata risoluzione, a metà tra i canonici 2K e 4K. Con un tempo di riposta nell’ordine dei 5 ms non avrete problemi con nessun tipo di contenuto, nemmeno quelli più frenetici. LG è comunque ben consapevole che l’impiego principale di un monitor simile sia in ambito lavorativo, anche perché un rapporto di forma così allungato non viene correttamente sfruttato dalla maggior parte dei giochi o dei film, e così non trascura affatto la semplicità di connessione: 2 HDMI, 1 Thunderbolt, 1 Display port, 3 USB, ed ovviamente anche il jack audio. Non preoccupatevi però di dover connettere degli speaker esterni: ce ne sono 2 da 7W nel lato inferiore, che sebbene non siano troppo potenti e profondi, faranno comunque il loro dovere se non avete troppe pretese. Con la modalità PBP potrete poi utilizzare due fonti diverse, visualizzate in split screen sullo schermo, giusto per ribadire che un monitor di questo tipo è l’unico del quale avrete bisogno, dicendo quindi addio a soluzioni multi-monitor.

La base è solida, realizzata in buona parte in metallo grigio/argenteo, intonato col colore di tanti moderni portatili, e permette di regolare l’inclinazione del monitor in minima parte, mentre per quanto riguarda l’altezza avrete solo due opzioni (molto vicine tra loro) tra cui scegliere, ed una volta avvitata la base allo schermo, difficilmente vi metterete a cambiarla.

I controlli on-screen si manipolano con un piccolo stick posto in basso al centro, sotto alla scritta LG, in corrispondenza del LED di accensione: sono localizzati in italiano e molto semplici, e permettono anche la regolazione del volume del monitor stesso.

A seguire trovate alcune foto del prodotto, che vi suggeriamo di guardare anche in negozio se ne avrete la possibilità, perché le immagini non dal vivo non gli rendono abbastanza giustizia. Il prezzo online rimane invece facilmente il più conveniente, dato che lo potrete trovare intorno ai 700€. Tenete conto che esistono anche delle varianti di questo monitor con diagonale inferiore, che magari potrebbero adattarsi meglio alle vostre esigenze.

Giudizio Finale

LG 34UM95

8.5

LG 34UM95

Inizialmente ti spiazza, nel giro di poco ti conquista. Lavorare su un monitor ultra wide è così, e questo LG 34UM95 ne è un esempio perfetto. Grande, ben definito, colori accurati, e tutto lo spazio del mondo lo rendono un monitor ideale più per il lavoro che per lo svago, principalmente a causa del rapporto di forma in 21:9.

Pro
  • Ottima resa cromatica
  • Risoluzione elevata
  • Grande spazio di lavoro
  • Ottima connettività
Contro
  • Non adatto a tutti
  • Classe energetica B
  • Le cornici potevano essere più sottili
  • Manca una regolazione in altezza variabile
  • save80

    che figata! per il mio lavoro sarebbe fantastico, ho sempre mille finestre aperte.
    l’avevo notato qualche giorno fa l’avete fotografato ed ha attirato la mia curiosità
    ma quelle bellissime immagini mostrate nel video si trovano da qualche parte?

    • Sono vari sfondi in 21:9 che avevo scaricato, se vuoi ti faccio un pacchetto.

      • save80

        non sarebbe male, grazie!

          • Rispondo qua, nella speranza che tu possa leggere il mio commento e rispondere…
            Nei vostri video/foto che pubblicate, ogni tanto si vedono i monitor dell’ufficio rialzati rispetto alla scrivania: da quel che sono riuscito a scorgere, ho notato che ci sono delle specie di basi sotto… Dato che mi capita spesso, avendo (anche) un portatile, di usare un monitor fisso per estendere il mio desktop, vorrei capire come sono fatte e dove si comprano: la cosa potrebbe risolvere in modo eccellente il problema del fatto che non riesco sempre a vedere il secondo monitor perché coperto dal portatile…
            grazie in anticipo per un’eventuale risposta!
            Ciao!!

          • Sono monitor Dell con la base inclusa nella confezione, che è regolabile in altezza (li abbiamo scelti apposta!). La base a parte è difficile trovarla, e anche trovandola costa uno sproposito rispetto al bundle con il monitor, inoltre devi assicurarti che il tuo monitor abbia un attacco compatibile (spesso sono universali, ma non si sa mai).

          • OK grazie mille!!

          • In realtà mi sa che parli dei supporti bianchi sotto il monitor. In quel caso li abbiamo comprati in un negozio di consumabili/oggetti da ufficio.

          • In effetti erano quelli… 😉 ho controllato meglio
            Quindi li avete comprati in un negozio fisico o online? Nel secondo caso, potresti darmi il link, per favore?

  • Filippo Dardi

    Mi sembra di ricordare, tempo fa, un cellulare in 21:9, forse di Acer…
    EDIT: L’Iconia Smart 😀 Che strano accrocchio.

    • efremis

      Anche LG Chocolate, sempre LG 😉

      • Filippo Dardi

        Mado’, la memoria! 😀