7.6

LG Action Cam LTE, la recensione della action cam che vi rende youtuber (foto e video)

Nicola Ligas -




Recensione LG Action Cam LTE

LG Action Cam LTE è una action cam piuttosto originale, sia nella forma che nel contenuto. Significa anche che è una valida scelta?

LEGGI ANCHE: Migliori action cam

7.5

Confezione e costruzione

La confezione di LG Action Cam LTE comprende, oltre al dispositivo stesso, un supporto con adesivo, per agganciare la action cam dove volete, ma anche per collegarla ad altri tipi di accessori, adottando un attacco presente su molti accessori per action cam di terze parti. Non c’è nient’altro, dato che si tratta di un dispositivo già impermeabile di suo e che quindi non richiede particolari scafandri.

LG Action Cam LTE -2

A dirla tutta, la certificazione di Action Cam LTE è solo IP67, ovvero immersione fino ad un metro, ed il suo particolare form factor, nel quale non vediamo particolari benefici, non la rende compatibile praticamente con nessun accessorio pre-esistente, pertanto, se voleste scendere più in profondità, dovrete munirvi di qualcosa di adeguato.

Sulla scocca del dispositivo trovate il pulsante per l’accensione/spegnimento e quello per catturare foto e video. Nient’altro. Anzi no, perché una volta aperto lo sportellino sul retro troverete slot microSD, slot nano SIM e porta USB Type-C per la ricarica.

7.5

Funzioni e qualità

LG Action Cam LTE, come evidente fin dal nome, si differenzia da buona parte della concorrenza per la possibilità di collegarsi alla rete mobile (ma in realtà anche alla Wi-Fi). E cosa ve ne fate di collegarvi alla rete dati? Semplice: ci fate i live streaming su YouTube (o su altri servizi analoghi muniti di server RTMP).

Si tratta di una di quelle funzioni che mirano ad uno specifico target e che probabilmente lascerà indifferenti tutti gli altri. Il punto è che avere un dispositivo simile che vi proietta in diretta sul vostro canale YouTube è indubbiamente affascinante per blogger, youtuber, giornalisti o chiunque abbia esigenze simili; il rammarico sta nel fatto che per avviare lo streaming è comunque necessario passare dall’app, aggiungendo dei passaggi in più che ci sarebbe piaciuto poter evitare, almeno qualche volta. Inoltre lo streaming è possibile ad una risoluzione massima di 720p, che comunque va più che bene per la maggior parte degli utilizzi.

Le modalità di registrazione video sono 4: automatica, manuale (bilanciamento del bianco, ISO, tempi, esposizione), time lapse e rotazione (registra solo gli ultimi X minuti – dove X è un numero pre-impostato – e li sovrascrive via via per non superare la lunghezza indicata). La risoluzione massima è 4K@30 fps, mentre in full HD potete arrivare a 60fps, ed in 720p anche a 120fps.

Anche per le foto ci sono 4 modalità, ovvero manuale ed automatica, oltre a scatto intervallato e burst fino a 30 scatti in sequenza. Presente anche l’HDR, automatico o meno che sia, assente invece nei video. Non è presente alcuna forma di stabilizzazione, né per foto né per video.

L’audio non è di grande qualità, e ve ne accorgerete da soli dai sample che trovate più sotto, ma in generale non è che la qualità di video e foto sia proprio irresistibile. La action cam soffre un po’ le scene ad ampio intervallo dinamico, tanto che non sono escluse bruciature e scene sovraesposte, ma la resa cromatica è buona, anche se il bilanciamento automatico può tendere un po’ al giallo in alcune occasioni. La “stondatura” della scena, evidente nelle riprese con campo ampio, non è resa sempre in maniera ottimale nei video, ed occasionalmente, ruotando l’inquadratura, potreste notare qualche artefatto, soprattutto nei soggetti al centro della sfera/scena. Le foto inoltre (12 megapixel), anche in buone condizioni di luce, sono sempre un po’ impastate: buone da rivedere su smartphone e da condividere, ma basta un crop per accorgersi dei loro limiti.

L’autonomia, infine, è un fattore un po’ “ballerino”. Secondo LG si raggiungono le 3 ore di registrazione video full HD a 30 fps, cosa alla quale però noi non siamo mai riusciti ad arrivare. Un uso più realistico si colloca intorno alle 1,5-2 ore, magari registrando a 60fps. In QHD i tempi scendono drasticamente, e si stenta ad arrivare a mezz’ora; stesso tempo per lo streaming via rete mobile, mentre via Wi-Fi riuscirete a fare circa anche una quindicina di minuti in più di diretta.

8.0

App

La companion app di Action Cam LTE è realizzata ottimamente: semplice, funzionale, con una grafica in stile LG, che potrebbe quindi un po’ stonare con l’interfaccia di altri produttori, ma in ogni caso adatta allo scopo. Potrete regolare facilmente le impostazioni della action cam, per collegarla alla rete mobile ed anche alla Wi-Fi, e potrete decidere l’azione da eseguire alla pressione prolungata sul tasto di scatto.

È presente una galleria con tutti i contenuti memorizzati sulla microSD della action cam, tramite la quale li potrete scaricare sul telefono, condividerli o cancellarli, ed ovviamente potrete usare lo smartphone come viewfinder, con una latenza che, dalle nostre prove, si è sempre confermata molto bassa.

Tramite l’app potrete inoltre commutare tra le varie modalità di ripresa disponibili, decidere l’ampiezza del campo visivo (ampio, normale o stretto), cambiare l’orientamento, e aggiungere timer e tag posizione, rendendola una volta di più indispensabile per sfruttare a pieno la action cam.

Sample video

Streaming YouTube da LG Action Cam LTE

Sample video 4K da LG Action Cam LTE

Sample video full HD da LG Action Cam LTE

Sample foto

7.0

Prezzo

Il prezzo, sullo store TIM che lo vende in esclusiva, è di 280€. Si tratta di una cifra di per sé abbastanza elevata se rapportata solo alla qualità del prodotto, che in questa fascia di prezzo ha diversi concorrenti, non da ultima la Xiaomi Yi 4K che abbiamo recensito di recente. Il punto è che il live streaming rimane una funzione rara, che di per sé resta uno dei principali selling point del prodotto di LG.

Foto LG Action Cam LTE

Giudizio Finale

LG Action Cam LTE

7.6

LG Action Cam LTE

LG Action Cam LTE ammicca a youtuber, blogger, sportivi "tecnologici" ed a tutti coloro che vogliano trasmettere in diretta, con semplicità, sul proprio canale YouTube. Semplice da usare, impermeabile già di suo, e con un'ottima app, non sarà l'action cam migliore del mondo né la più economica, ma se rientrate nella categorie appena descritte, vale la pena prenderla in considerazione.

Pro
  • Live streaming a portata di mano
  • Già impermeabile
  • Semplice da usare
  • Ottima App
Contro
  • App necessaria per il live streaming
  • Qualità solo discreta
  • Form factor non funzionale
  • Prezzo