8.0

Logitech G610 Orion Red, la recensione della tastiera meccanica gaming Cherry MX (foto e video)

Nicola Ligas -




Recensione Logitech G610 Orion Red

Logitech G610 è una tastiera meccanica gaming, che noi abbiamo provato nella versione con switch Cherry MX red, ma che è disponibile anche con switch brown. Ecco le nostre impressioni.

7.5

Costruzione

G610 è ben costruita, anche se non impiega materiali metallici come la DAS Keyboard che abbiamo già recensito. È ben piantata sulla scrivania, grazie ai 5 piedini in gomma presenti al di sotto della tastiera, ed anche i due rialzi che ci sono, che la inclinano di 4 oppure 8 gradi, sono a loro volta gommati in punta, in modo da non renderla più scivolosa. È una tastiera alta, che vi costringerà a tenere il palmo della mano sollevato, ma questo vale per molte tastiere meccaniche.

La versione da noi provata utilizza switch Cherry MX red (vi consigliamo di leggere il nostro approfondimento in merito per capirne meglio il senso), tra i più diffusi in ambito gaming perché più leggeri alla pressione, ma c’è anche la versione brown.

Logitech G610 -2

Nella parte superiore a destra, abbiamo un rotella per la regolazione del volume, i controlli multimediali, ed il tasto per la retroilluminazione. Avremmo sperato anche nella presenza di una qualche porta USB, o in toggle aggiuntivi per altrettante funzioni del PC (sleep, Wi-Fi, ecc), che invece sono assenti; non manca però la funzione di rollover a ben 26 tasti irrinunciabile per ogni tastiera gaming che si rispetti.

8.0

Software e comodità d'uso

Il suono delle tastiere meccaniche è sempre ipnotico, e G610 non fa eccezione.. ma con qualche distinguo. “Melodia” a parte, gli switch cherry MX red hanno la particolarità di essere più morbidi degli altri, e si sente. Nonostante la grandezza e l’ampiezza della corsa, i tasti sono leggeri al tocco, tanto che a volte vi chiederete se li avete premuti davvero fino in fondo o no, con conseguente duplicazione (o mancanza) dei caratteri a schermo. Questo avviene principalmente durante la scrittura ordinaria, mentre nei momenti di gioco la leggerezza si farà apprezzare, perché passerete velocemente e senza fatica da un tasto all’altro, e la tastiera non mostrerà mai incertezze anche nel rilevamento delle pressioni multiple.

I controlli multimediali fanno il loro dovere, anche se la rotella del volume ha dalla sua la rapidità nell’aumentarlo/diminuirlo, ma perde un po’ di precisione se voleste una regolazione più fine, laddove un semplice pulsante vol+/vol- avrebbe potuto essere più efficace.

Logitech G610 -8

Bellissima la retroilluminazione bianca, ampiamente configurabile, anche tasto per tasto, grazie all’ottimo software per PC Logitech (scaricabile gratuitamente da qui), software che consente anche la creazione di macro sui 12 tasti funzione, e che permette di personalizzare ulteriormente le funzioni della tastiera, anche in base al tipo di gioco scelto, creando opportuni profili. Davvero una grande attenzione di Logitech da questo punto di vista, rendendo l’esperienza di gioco più completa di quanto il solo hardware della tastiera potrebbe fare, anche se forse qualche tasto dedicato in più sulla tastiera sarebbe potuto tornare utile.

Nel complesso è bene tenere appunto presente che questa è una tastiera gaming (anche se dall’aspetto non lo si direbbe affatto), non solo di nome ma anche di fatto, e che il suo uso è principalmente votato a questo scopo. Se voleste quindi una tastiera meccanica per scrivere, e non per giocare, ci sono senz’altro altri modelli da tenere in considerazione (sottraete pure mezzo punto al voto di questo paragrafo, in questo caso); viceversa aggiungete pure mezzo punto se il gaming è il vostro pane quotidiano.

8.0

Prezzo

Prezzo ufficiale: 139€. Noi l’abbiamo presa da ePRICE (layout US) per una decina di euro in meno. Prezzo buono considerando la qualità della tastiera e quanto proposto dalla concorrenza.

Foto

Giudizio Finale

Logitech G610 Orion Red

8.0

Logitech G610 Orion Red

Logitech G610 è una tastiera meccanica gaming con un aspetto molto tradizionale, al contrario di altre soluzioni della concorrenza, ma proprio per questo non va confusa con una tastiera qualsiasi. Questo non significa che non abbia qualità da vendere, né che vada confusa per una tastiera ordinaria: la vocazione gaming è forte, sia negli switch Cherry MX Red, leggeri, veloci e precisi nel rollover fino a 26 tasti, che nel software di Logitech che consente di personalizzare marco, retroilluminazione, profili ed altri aspetti.

Pro
  • Switch Cherry MX Red
  • Buono il software Logitech
  • Stabile a tutte le inclinazioni
  • Retroilluminazione precisa
Contro
  • Un po' alta
  • Tasti leggeri (per la scrittura ordinaria)
  • Niente porte sulla tastiera
  • Non ha un look "gaming"
  • Che è il palmo della mono? 😀

    Tastiere compatte con tastierino numerico, che ho la postazione PC piccola, no? :/
    Logitech la fa, ma è scevra del tastierino numerico, al suo posto una superficie touch *_*

    • Non tutte le ciambelle riescono col buco 😛

  • Fabio Viscuso

    “Non ha un look gaming” è un contro? Ma da quando?! 😀

    • da quando è una tastiera gaming 😛