7.7

Myfox home security, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Myfox Home Security

La sicurezza domestica è sempre stata una prerogativa per chiunque ed è facile capire perché abbia attirato così tanta attenzione su di se da quando questi strumenti sono diventati smart e contemporaneamente (quasi) alla portata di tutti. Oggi proviamo il nuovo Myfox home security di cui avevamo parlato ad IFA lo scorso settembre.

Cos’è Myfox

Myfox si divide in Home Security e Home Alarm. Il primo è un sistema di sorveglianza, il secondo è un sistema di allarme. Entrambi formano l’intero sistema Myfox. Possono essere acquistati separatamente e lavorano ovviamente bene anche assieme. Home Security è quella che potremmo banalmente chiamare una telecamera di sicurezza che permette di tenere sotto controllo tutto ciò che succede all’interno di una determinata stanza. Si collega alla corrente tramite un lungo cavo e il suo alimentatore ed è dotata di un (forte) supporto magnetico per posizionarla ovunque si voglia e a qualsiasi inclinazione. Il suo punto di forza è sicuramente lo sportellino frontale motorizzato che aumenta la sensazione di privacy degli abitanti, chiudendosi definitivamente quando le persone rientrano a casa. Frontalmente ci sono due led, uno che indica l’accensione e uno che è in realtà un infrarosso e serve ad illuminare l’ambiente di notte.

Il secondo prodotto è un grosso disco cilindrico che può essere anche un bell’oggetto di arredo. È una potente sirena che si attiva in caso di tentata intrusione, grazie al rilevamento degli Intellitag da posizionare su porte e finestre e che rilevano ogni movimento sospetto, distinguendo con precisione fra una semplice pallonata o un tentativo di intrusione. Gli abitanti della casa avranno invece ciascuno un badge che serve all’allarme per rilevare correttamente quando una persona autorizzata rientra a casa. Entrambi i dispositivi si collegano con estrema semplicità alla Wi-Fi di casa, ma non supportano la banda a 5 GHz.

L’applicazione

Quello che però rende smart questi due prodotti è sicuramente l’applicazione gratuita per Android e iOS. Questa permette di monitorare costantemente l’ambiente domestico avviando uno streaming (molto fluido) e anche ascoltando quanto sta accadendo. In più è possibile anche utilizzare lo smartphone per parlare ai familiari e usarlo come sporadico sistema di chiamata. L’applicazione però non si spinge molto oltre. Per quanto riguarda Home Security dopo le prime due settimane è necessario sottoscrivere un abbonamento per avere uno storico salvato di video (4,99€/mese per un giorno di storico, 9,99€/mese per una settimana). Altrimenti potrete soltanto guardare in diretta, magari dopo aver ricevuto un’allerta di movimento. Dall’applicazione è poi possibile rivedere lo storico degli eventi e invitare altre persone per “autorizzarle”. Per l’allarme il suo scopo principale è la disattivazione da remoto dell’allarme stesso.

L’applicazione è comunque ben disegnata ed estremamente semplice da utilizzare.

Come funziona Myfox

Myfox fa esattamente quanto promesso: la telecamera funziona bene, ha una buona qualità (720p a 30 fps) e lo streaming sull’applicazione è estremamente fluido. Entrambi i dispositivi sono facili da configurare e offrono anche l’integrazione con IFTTT e Nest. La loro integrazione è buona e il sistema è tecnicamente molto ben congegnato. Il sistema a sportellino della telecamera per la privacy è però in realtà più un aspetto psicologico che tecnico. Gli altri sistemi hanno comunque modi differenti di comunicare il loro stato: con lo sportellino l’utente però sicuramente più sicuro di non essere “spiato”. L’allarme fa quello che promette, anche se è necessario andare ad acquistare tutti gli Intellitag e badge necessarie a coprire i propri bisogni.

L’acquisto

Potete acquistare tutti i dispositivi sul sito Myfox o su Amazon (ma il risparmio è minimo). Home Security viene venduta a 199€, Home Alarm a 299€, mentre ogni tag aggiuntivo costa 49€ (c’è un bundle di 5 pezzi a 199€) e ogni badge aggiuntivo costa 29€. Il prezzo della sola telecamera è in linea, ma se vogliamo creare un intero set domestico il prezzo sale. Certo è che si parla della propria sicurezza domestica e per questo ognuno darà un proprio prezzo a questo fattore.

Giudizio Finale

Myfox Home Security

7.7

Myfox Home Security

Myfox è un prodotto molto ben realizzato e curato in molti dettagli, anche se non offre molto più di altri prodotti simili. Nonostante il prezzo alto è comunque un buon punto di partenza per molte persone che vogliono abbandonare l'antifurto tradizionale per qualcosa di più moderno e flessibile.

Pro
  • Buona qualità dello stream video
  • Piacevole la sensazione di privacy data dallo sportellino chiuso
  • Installazione semplice
  • Applicazione ben fatta
Contro
  • Per avere un kit completo bisogna spendere
  • Il "magic zoom" rimane uno zoom digitale
  • L'abbonamento per il replay non costa poco
  • emandt

    Purtroppo ho verificato di persona (ma con altri prodotti simili) che lo streaming é penalizzato dalla connessione in UPLOAD delle nostre ADSL italiane. La media si aggira sui 384Kbit/s il che significa una trasmissione di max 40Kb/s, per cui un’immagine a 720p (anche comprimendola non scende facilmente sotto i 100kb) ci mette diversi secondi prima di essere inviata, e quindi i fantomatici 30fps (che la videocamera é in grado di catturare) diventano 1fps inviati quando va bene…
    Per cui o si dispone di almeno 512Kbit/s di UPLOAD oppure sarà difficile avere più di qualche FramePerSecondo in streaming…