8.6

Netatmo stazione meteo, la recensione (foto)

Emanuele Cisotti -




Recensione Netatmo Stazione Meteo

Netatmo è un’azienda francese abbastanza recente, nata con il preciso scopo di realizzare accessori connessi. Ha già al suo attivo anche un termostato e una telecamera di sicurezza, ma il suo prodotto più distintivo (forse perché quasi unico) è la stazione meteo smart, che oggi recensiamo nelle nostre pagine.

Confezione e installazione

Netatmo Stazione Meteo  - 1

Il kit con cui Netatmo si propone è quello con il sensore esterno ed il sensore interno. Il secondo è il vero cervello e necessiterà di rimanere sempre collegato alla corrente, utilizzando l’apposito alimentatore e il cavo USB-microUSB in dotazione. Una volta installato lo si dovrà configurare seguendo le semplici istruzioni utilizzando la relativa app per smartphone. Gli step sono chiari e permetteranno alla stazione di aggiornarsi, di aver associato un nuovo nome e di collegarsi via wireless alla vostra rete. La portata è buona ed è paragonabile a quella di un buon smartphone.

Da questo momento la stazione, associata al vostro nuovo (o meno) account inizierà a registrare i dati. Installare il modulo esterno prevede l’installazione al suo interno delle batterie AAA (che offrono una autonomia fino ad un anno) e di essere agganciato poi, ovviamente, all’esterno. L’installazione nel nostro caso è stata veramente semplice, ma considerando che il modulo deve rimanere all’esterno, ma non a contatto diretto con il sole è facile capire come per molti potrebbe essere difficile trovare una soluzione adeguata, sopratutto nelle abitazioni cittadine dove le soluzioni non sono poi molte.

A questo punto il dispositivo sarà collegato via radio alla base centrale e la portata è di circa 100 metri (oppure alcune decine se ci sono molti grossi muri, come nel nostro caso).

Raccolta dei dati

I dati a questo punto inizieranno ad essere raccolti e mostrati con grafici chiarissimi, in una interfaccia web componibile a piacimento, rapidissima e molto semplice da utilizzare. Abbiamo un blocco laterale con il riassunto di tutte le informazioni raccolte dai vari mobili e la possibilità di mostrarli per estero nella parte centrale, dove a questo punto potrete scorrere i vari grafici, analizzarli per giorno, mese o anno e anche accedere alle previsioni del tempo (che non sono però generate in base ai vostri dispositivi).

Il modulo interno rileverà temperatura, umidità, quantità di CO2 (e più in generale qualità dell’aria) e rumore. Gli utilizzi sono molteplici, ma il più lampante è il controllo della qualità della vita all’interno dell’ambiente. Degli avvisi sul vostro smartphone (dopo che avrete installato l’applicazione di cui parleremo fra poco) vi avviseranno se si è superata una soglia accettabile di CO2 o di temperatura. Toccando delicatamente una volta la parte superiore della stazione principale forzerete un aggiornamento (che altrimenti avviene ogni 5 minuti) e illuminerà il bellissimo lungo led frontale. In base al colore (dal giallo al verde) avrete subito quindi un colpo d’occhio della qualità della “vita” nella stanza.

Ottima la possibilità di far interagire Netatmo con IFTTT, facendo scattare dei trigger quando una certa azione avviene in casa (o fuori).

Da smartphone

Da smartphone avrete accesso a tutte le informazioni a cui avete accesso da interfaccia web anche se in modo leggermente differente. La parte alta indicherà l’esterno e quella bassa l’interno. È possibile spostare la metà inferiore per mostrare più contenuto (e quindi informazioni) per una delle due parti. Ruotando il telefono avrete invece accesso ai grafici.

L'aspetto sociale

Sapere la temperatura esterna o l’umidità interna non sono esigenze che probabilmente tutti hanno (cosa che invece magari si può dire della regolazione della temperatura di un termostato). È più una curiosità per molti e per tanti altri è l’amore verso la meteorologia e le statistiche. Per rafforzare ancora di più i già interessati utenti all’acquisto c’è poi la possibilità di far parte di una mappa sociale di stazioni meteo chiamata genericamente Weather Map e a cui potete accedere anche se non avete una stazione Netatmo. Questa mappa raccoglie decine di migliaia di stazioni in tutto il mondo e colpo d’occhio vi aiuterà a decidere se è davvero una buona idea andare al mare, fare una passeggiata in montagna o se è davvero così caldo come vi era sembrato nella vostra città.

Acquistando una stazione meteo Netatmo entrerete anche voi a far parte di questa “famiglia”. Come detto non è una vera e propria necessità, ma sono sicuro che tutti gli amanti delle statistiche ameranno la possibilità di dare il proprio contribuito per questo progetto.

Accessori (il pluviometro)

Pluviometro Netatmo

Un altro punto forte di questo sistema è la possibilità di acquistare nuovi accessori ed espandere il numero di informazioni a disposizione. Potrete acquistare altre basi indoor, presto un anemometro, oppure un pluviometro. Noi abbiamo provato questo dispositivo. Per il primo avvio dovrete svitarlo e rimuovere una linguetta per mettere in funzione le batterie. Anche questo dispositivo sfrutta delle pile AAA e ha una copertura di circa 100 metri. Posizionarlo, anche in questo caso, non sarà semplicissimo. Dovrete infatti posizionarlo perfettamente in piano, altrimenti non funzionerà correttamente. Noi lo avevamo installato su di un tetto leggermente scosceso e in caso di pioggia questa non voleva rilevato.

Sotto il dispositivo troverete anche un foro per avvitare ad una base (utilizzando un tassello) il vostro pluviometro. La misurazione è precisa e aggiunge un altro dato interessante alla vostra mappa sociale di Netatmo. Peccato che ogni modulo aggiuntivo costi ben 69€, non esattamente una cifra popolare, considerando anche il prezzo del prodotto.

Prezzo

Netatmo viene venduto in Italia da Hinnovation che lo vende sul sito ufficiale a 169€, un prezzo molto interessante, che si scontra parzialmente però con il costo dei moduli aggiuntivi 69€.

Foto

Giudizio Finale

Netatmo Stazione Meteo

8.6

Netatmo Stazione Meteo

Netatmo Stazione Meteo è un ottimo prodotto. Fa esattamente quello che promette e lo fa molto bene sotto ogni aspetto. Facile da installazione, ottima interfaccia web e buona app per smartphone. Rimane probabilmente un prodotto di nicchia, per chi ama le statistiche, la metereologia o per chi ha esigenze specifiche e vuole sempre conoscere lo stato dall'aria in casa.

Pro
  • Bel design
  • Facile installazione
  • Con IFTTT si apre un mondo di possibilità
  • App e webapp semplici e funzionali
Contro
  • Per i moduli esterni ci vogliono le condizioni adatte
  • I moduli esterni (per i meno esperti) non danno molte più informazioni di una qualunque app meteo
  • I moduli aggiuntivi non costano poco
  • Francesco Padalino

    Magari per allargare la loro fotta avrebbero potuto lanciarlo ad un prezzo strategico, per poi alzarlo piano piano