8.5

Netgear Nighthawk X4 AC2200 Wi-Fi repeater, la recensione (foto)

Emanuele Cisotti -




Recensione Netgear Nighthawk X4 AC2200

Il mondo dei repeater Wi-Fi è costellato di molti prodotti interessanti, ma anche moltissimi che promettono tanto e mantengono poco. È per questo però che quando mi trovo davanti un prodotto semplice e funzionale come quello di Netgear sono contento di darne risalto.

LEGGI ANCHE: Recensioni Netgear

Si tratta di un repeater Wi-Fi a doppia banda con supporto a velocità fino a 2200 Mbps. Nighthawk X4 ha infatti supporto sia alle bande da 2,4 che a quelle da 5 GHz sia in ricezione che in propagazione. In pratica potrete quindi aumentare la portata sia della vostra rete a 5 GHz sia di quella a 2,4 GHz. È un distinguo importante perché nel primo casa si tratta spesso e volentieri di estendere una rete dedicata allo streaming video (o comunque a connessioni prioritarie) e nel secondo caso invece semplicemente di estendere la portata.

AC2200 non passa certo inosservato per dimensioni, ma si fa perdonare con un design moderno e privo di antenne esterne. La presa (europea) è orientata in orizzontale: importante tenerne conto per capire come verrà orientato. Noi lo abbiamo usato anche “sdraiato” (quindi nell’orientamento sbagliato) e abbiamo comunque tratto un enorme beneficio. Sulla parte inferiore è poi presente anche una porta ethernet gigabit se volessimo collegare a distanza un dispositivo cablato. Sul fianco abbiamo uno switch per passare dalla modalità repeater a quella di access point. Nel secondo caso potremo creare una rete Wi-Fi partendo da una rete cablata in ingresso. Se per esempio volessimo ripete la rete proveniente da un powerline o da un router privo di Wi-Fi.

Netgear Nighthawk X4 08

A fianco troviamo poi il tasto di accensione e il tasto WPS per metterlo in funzione rapidamente. L’associazione è semplice: si preme il tasto WPS, si preme lo stesso tasto anche sul proprio router (alcuni non hanno un tasto fisico, ma un’opzione nel pannello web) e l’associazione avviene in automatico. AC2200 duplica il nome della rete originale aggiungendo il suffisso _EXT (WiFiDiCasa, diventa quindi WiFiDiCasa_EXT) e reimposterà la stessa protezione e la stessa chiave Wi-Fi.

Nelle nostre prove non è riuscita né la duplicazione del nome, né quella della protezione, che rimaneva libera. Aveva però comunque funzionato l’associazione. Abbiamo quindi voluto utilizzare il tool web consigliato nel manuale. I passaggi sono stati semplici e ci ha permesso di duplicare correttamente sia la rete da 2,4 GHz che quella da 5 GHz (noi abbiamo però scelto di differenziare i nomi).

Fra le poche opzioni troviamo la possibilità di filtrare gli accessi, diminuire la potenza del repeater, oppure l’opzione FastLane che abilita una sola fra le bande disponibili massimizzando però la velocità. Noi però non abbiamo avuto particolari benefici dell’utilizzo avendo ottenuto già ottimi risultati. Sul dispositivo ci sono due led colorati che indicano la bontà della velocità di connessione al router originale e quella dei dispositivi a lui collegati. È un’ottima indicazione per capire se lo abbiamo posizionato correttamente nella nostra casa. Nel nostro test, con un router posizionato al margine di una abitazione di circa 100mq abbiamo ottenuto un ottimo risultato posizionando il ripetitore al centro della casa (separato da due muri dal router). La copertura adesso dell’abitazione è quasi totale e, a differenza di altri prodotti in passato, non ci ha dato problemi di caduta di connessione o interruzione della connettività.

Netgear AC2200 non ha però certo un prezzo popolare e mai come in questo caso potremmo dire “la qualità si paga”. Su Amazon Nighthawk X4 ha un prezzo scontato di 133€, non pochi, ma neanche tanti se quello che vogliamo è risolvere una volta per tutti i problemi di connettività in casa.

Giudizio Finale

Netgear Nighthawk X4 AC2200

8.5

Netgear Nighthawk X4 AC2200

Questo repeater di Netgear è elegante, funzionale ma sopratutto fa quello che promette: aumentare la portata della Wi-Fi nella vostra casa, permettendo anche di collegare un dispositivo cablato. Non impeccabile l'installazione automatica tramite WPS, ottima quella semi-automatica tramite browser.

Pro
  • Ottima portata
  • Nessuna disconnessione
  • Semplicità di configurazione
  • Design elegante
Contro
  • La prima configurazione automatica ha funzionato a metà
  • Prezzo alto
  • La presa di corrente non può cambiare orientamento
  • Pantheon

    Ma con questi prodotti non si dimezza la banda del primo router poi?