7.2

Nikon KeyMission 360, la recensione (foto e video)

Emanuele Cisotti -




Recensione Nikon KeyMission 360

Il mondo delle telecamere a 360° non sembra essere ancora esploso e questa assenza di prodotti fa sì che ogni nuovo lancio, sopratutto da una azienda come Nikon, vengano attesi con molto interesse. Scopriamo oggi Nikon KeyMission 360 capace di registrare video a 360° in risoluzione 4Ks (4K sferici).

LEGGI ANCHE: Migliori videocamere 360°

6.5

Confezione

La confezione di questa KeyMission purtroppo non è particolarmente ricca. Troviamo un alimentatore da parete, un cavo USB-microUSB, la batteria e due lenti sostitutive da utilizzare sott’acqua per migliorare l’effetto sferico. Oltre a questo abbiamo anche un supporto a vite con base adesiva ed un cardboard. Purtroppo manca una custodia, accessorio quasi indispensabile per un prodotto simile, considerando la sporgenza delle protezioni dei due sensori.

La KeyMission è però dotata di una piccola “giacca” in silicone, che però ne protegge gli angoli ma non le lenti.

9.0

Costruzione ed Ergonomia

KeyMission 360 è abbastanza compatta e di forma quadrata. Questo permette di poterla adagiare tranquillamente su qualsiasi superficie. Oltretutto è dotata di un aggancio a vite alla base per collegarla a qualsiasi cavalletto standard. L’unico sportellino (che nasconde lo slot per la microSD, il connettore di ricarica microUSB e la batteria) è poi dotato di guarnizioni visto che KeyMission 360 è impermeabile fino a 30 metri, rendendola l’unica vera action cam a 360°. Le due lenti protettive esterne possono essere svitate e sostituite in caso di danneggiamento (ma confermiamo che una custodia è necessaria per il trasporto!).

Non è presente uno schermo, ma due tasti separati per le foto ed i video. Non c’è un tasto di accensione, poiché la videocamera è pensata per essere always-on. Questo, dopo un po’ di dubbi iniziali si è rivelato un punto vincente. KeyMission 360 è sempre pronta a scattare e registrare. È possibile metterla offline (ma comunque mantenerla acceso) commutando lo switch sotto il piccolo coperchio.

6.5

Qualità e funzioni

Come detto KeyMission 360 è dotata di due tasti. Uno per avviare la registrazione video e uno per scattare una foto dopo un breve conto alla rovescia sonoro. Senza l’utilizzo di un’app le funzionalità finiscono qui. Questa semplicità, per chi non vuole complicazioni, può sicuramente essere un punto di forza. KeyMission può registrare video fino alla risoluzione di 4K e può scattare foto alla risoluzione di 4K.

Purtroppo sulla qualità ci troviamo davanti ad un dato di fatto: non è buona come speravamo. Il punto di cucitura soffre di problematiche di “incollaggio” anche a distanze sostenute e il dettaglio è abbastanza basso, sopratutto sugli oggetti ravvicinati, su quelli lontani e, di nuovo, nei punti di giuntura. È comunque migliore delle (poche) videocamere Full HD o 2K in commercio, ma onestamente avevamo aspettative più alte. Ricordatevi comunque che 4K è la risoluzione del filmato “spalmato” e che non può quindi essere paragonato ad un 4K “piatto”.

L’esposizione (ricordate che è identica per tutta la foto) è comunque buona, mentre foto e video con poca luce vengono purtroppo abbastanza scuri. Problematiche simili riguardano le foto, scattate a 21 megapixel.

Se non vedete la foto a 360° dovete prima farci click sopra per aprirla in un altro tab.

7.0

App

Nikon KeyMission 360 è dotata di un’app gratuita per Android e iOS. Questo software permette di controllare la fotocamera da remoto. La connessione avviene via Bluetooth e successivamente tramite Wi-Fi Direct (verrete quindi disconnessi da altre Wi-Fi). La connessione una volta realizzata è stabile, ma purtroppo viene persa alla chiusura dell’app e in certi casi richiede qualche tentativo.

L’applicazione permette, una volta connessi, di vedere l’anteprima di quanto si sta scattando e registrando. Avviando una registrazione purtroppo però lo streaming si interrompe. Essendo una telecamera a 360° e dando per scontato che tutto quello attorno a noi venga ripreso, non risulta poi particolarmente utile. Da qui potrete poi cambiare la risoluzione di foto e video, o avviare un timelapse.

Ovviamente non manca la possibilità di scaricare direttamente le foto (non i video) a risoluzione originale o a 2 megapixel. Di default è anche attivo l’autodownload a risoluzione ridotta che noi consigliamo di disattivare (altrimenti si avvierà ad ogni apertura dell’app, impedendovi di fare altro).

7.5

Autonomia

La batteria di questo dispositivo permette di realizzare circa 1h e 15 minuti di video. Il vero punto forte è sicuramente la lunga autonomia in standby, autonomia che può durare anche vari giorni (ma sarà comunque pronta per la connessione). La ricarica completa avviene in circa 2h e mezzo.

6.0

Prezzo

Nikon KeyMission 360 viene venduta a 499€, un prezzo non certo per tutti, benché più basso delle soluzioni più professionali (e anche più artigianali).

Acquisto

Potete comprare Nikon KeyMission 360 su Amazon a 499€.

Foto

Giudizio Finale

Nikon KeyMission 360

7.2

Nikon KeyMission 360

Nikon KeyMission ha il vantaggio di essere resistente, di registrare in 4K e di essere compatibile con una grande quantità di smartphone iOS e Android. La qualità video è comunque non particolarmente entusiasmante, l'app non è affatto esente da problemi e non potrete registrare a 360° sott'acqua.

di Emanuele Cisotti
Pro
  • Registra in 4K sferico
  • Robusta e resistente all'acqua
  • Buona autonomia in standby
  • Sempre pronta a registrare
Contro
  • La risoluzione non è entusiasmante
  • Non registra a 360° sott'acqua
  • App non esente da problemi
  • Punto di giunzione imperfetto
  • Paolo Cellerino

    Fantastico! L’ho acquistata e ho visto che c’è anche un portale dedicato dove vedo le foto in 360 muovendomi con la webcam – quando ho un attimo mi registro e carico anche le mie 😉

  • Simoubuntu

    La qualità mi sembra molto scarsa: guardando la versione 4K del video a schermo intero le immagini sono molto poco definite, oltre ai problemi di cucitura citati nell’articolo.

    Lieve OT: solo a me aprendo a schermo intero il video in 4K cala significativamente il frame-rate? A me lo fa sia con Edge che con Chrome, e ho un i7 quadcore!

  • JACK SIMON

    500 euro per una roba così,definizione scandalosa ,scattosa nei punti di giunzione…????…ma non scherziamo,bocciata……….!!!!

  • AleSuperfly

    vorrei capire una cosa: io possiedo una ricoh theta s, la cui applicazione è costantemente aggiornata, e tramite la quale è possibile editare le foto in diverse maniere, creando ad esempio le classiche foto ‘a pianeta’..mi pare di capire che con questa camera e tramite la sua applicazione al momento non sia possibile..?