8.0

Bose Solo 15 TV serie II, la recensione della soundbar per TV e non solo (foto e video)

Nicola Ligas -




Recensione Bose Solo 15 TV serie II

Siete alla ricerca di un audio migliore per il vostro televisore domestico, senza le complicazioni di un sistema multi canale? Volete uno speaker potente per la vostra console, o per riprodurre musica dal vostro smartphone? Bose Solo 15 TV, giunto alla sua seconda edizione, potrebbe essere la risposta alle vostre esigenze.

8.0

Costruzione

Bose Solo 15 TV II è un sistema audio nero, come la maggior parte dei televisori, sotto ai quali vorrebbe “nascondersi”, anche se del tutto inosservato non passerà. Bose riporta che il peso massimo posizionabile sopra al Solo 15 è di 34 Kg, il che è in linea con i moderni televisori “slim”, ma potrebbe essere al limite per i modelli più vecchi. La base del televisore non dovrebbe inoltre superare i 61 cm di larghezza e 31 cm di profondità.

Nel complesso il Solo 15 TV II si presenta come un blocco monolitico, senza alcun pulsante o sporgenza lungo il profilo, senza display, ma solo con un paio di LED frontali e centrali, piuttosto luminosi, che si colorano di verde, arancio o bianco a seconda del caso e della funzione che andrete ad utilizzare. Sul retro troviamo tantissime porte di collegamento (audio analogica, ottica, coassiale e c’è anche una USB, che serve solo per gli aggiornamenti software), i cui relativi cavi sono tutti inclusi nella confezione, per un rapido collegamento al vostro televisore.

8.0

Test audio

Il Bose Solo 15 TV serie II vuole prima di tutto arricchire l’audio del vostro televisore, ed è un compito che gli riesce molto bene. I dettagli, a parità di sorgente, sono maggiori con qualsiasi tipo di contenuto: dalla voce di un telegiornale, più cristallina e pulita, alla colonna sonora di un film, più potente e corposa, passando per gli effetti sonori della console collegata al vostro televisore, assai più roboanti e coinvolgenti.

Non è un sistema virtual surround, e non presenta particolari effetti audio: l’unica forma di equalizzazione disponibile consiste nell’innalzamento o meno dei bassi su quattro livelli (due in positivo e due in negativo), e nello speciale pulsante voce, che ottimizza l’audio per contenuti in cui il parlato è predominante su tutto il resto (un telegiornale è l’esempio più lampante, ma non è detto sia il solo).

Bose Solo 15 TV Serie II -2

Nel complesso vi ritroverete quindi con un effetto cinema, soprattutto nel senso della potenza e profondità del suono, che di certo renderà molto più coinvolgenti film e serie TV, mentre anche l’ascolto di semplice musica, anche dai vari servizi di streaming, risulterà altrettanto ricco di dettagli, come abbiamo cercato di farvi apprezzare nella video recensione ad inizio articolo.

Il rammarico è che non avrete grande controllo sull’audio, eccezion fatta per le due regolazioni di cui sopra, e che qualche feedback visivo in più sarebbe stato gradito (ad es. alzando o abbassando il volume, vedrete solo lampeggiare un LED, senza alcuna indicazione sul livello effettivo del volume stesso), magari con l’inserimento di un piccolo display. Vi sembrerà di avere un po’ una Ferrari col pilota automatico, o quasi.

8.5

Telecomando

Al resto penserà il telecomando universale, senza il quale il Bose Solo 15 II è inutilizzabile (non lo potrete nemmeno accendere). Grazie a questo accessorio, potrete controllare non solo il sistema audio, ma anche il televisore di casa o il lettore DVD, o altri apparecchi collegati, e non da ultimo i dispositivi Bluetooth (ne possono essere accoppiati fino a 2, senza perdere la memoria del precedente), commutando l’audio da uno all’altro tramite i pulsanti bianchi in alto al telecomando, che è comunque dotato di ogni tasto necessario per interagire con i vari apparecchi.

Bose Solo 15 TV Serie II -5

Nelle nostre prove non abbiamo dovuto configurare niente, ed il telecomando ha subito saputo interagire con televisore e lettore Blu-ray, oltre che con la console collegata (in quel caso sfruttando però anynet+/CEC presente sul televisore stesso); in ogni caso nella manualistica ci sono anche dei codici di accoppiamento per i modelli più vecchi. Unica pecca: il telecomando è un po’ grosso.

6.5

Prezzo

Bose Solo 15 TV serie II ha un prezzo di listino di 499€. Tanti in senso assoluto, e tanti se si pensa che in fondo è un sistema audio che non presenta funzioni particolari. La qualità audio c’è, ma manca quel qualcosa in più che giustifichi maggiormente un investimento simile; forse è per questo che il mercato dell’usato sembra piuttosto attento a questo modello. Al momento registriamo inoltre la buona offerta di Euronics, che lo propone a 429€.

Foto

Giudizio Finale

Bose Solo 15 TV serie II

8.0

Bose Solo 15 TV serie II

Bose Solo 15 TV serie II è un ottimo sistema audio. Veloce da installare, semplice da usare, grazie al telecomando universale, e nei nostri test la qualità audio offerta è sempre stata di alto livello. Il principale problema è il prezzo elevato, ancor di più se si pensa che il sistema non presenta alcuna funzione particolare né controlli avanzati, che avrebbero giustificato maggiormente la cifra richiesta. Non vi deluderà, ma vi costerà, al netto di offerte ed usato.

Pro
  • Semplice da usare
  • Potente
  • Suono ricco e corposo
  • Telecomando universale
Contro
  • Senza telecomando non funziona
  • Nessun display
  • Non è (virtual) surround
  • Prezzo