8.0

Star Wars Sphero BB-9E, la recensione del cugino di BB-8! (foto e video)

Lorenzo Delli -




Recensione Star Wars Sphero BB-9E

La nuova flotta di droidi Sphero appartenenti all’universo di Star Wars può contare non solo su R2-D2 e su BB-8, ma anche su una inedita “new entry” denominata BB-9E, una versione “dark side” di BB-8 che farà la sua comparsa in Star Wars: Gli Ultimi Jedi. Le somiglianze con BB-8 sono ovviamente molte, non solo nell’aspetto ma anche nel funzionamento. Andiamo quindi a scoprire insieme cosa aspettarsi dal nuovo Sphero BB-9E!

8.0

Confezione

La confezione di BB-9E è senza dubbio più ricca di quella dedicata a R2-D2. Oltre al droide e al cavo USB-microUSB per la ricarica, troviamo anche la base di ricarica induttiva, che funge anche da stand per quando non si sta utilizzando/giocando con BB-9E, e il così detto Droid Trainer. Si tratta di un ulteriore stand in plastica che ci permette di allenarci con BB-9E senza di fatto spostarlo per la stanza. Il suo principale utilizzo comunque è permettere l’esplorazione delle ambientazioni virtuali nella così detta Holographic Simulation. Ci torneremo a breve.

8.0

Costruzione e caratteristiche

Il corpo centrale di BB-9E è composto da una classica sfera in perfetto stile… Sphero! Ipoteticamente, aprendo il corpo di BB-9E e osservandone i componenti sarebbero davvero minime le differenze con quanto si può osservare grazie al corpo trasparente della versione SPRK+ di Sphero, da noi recensita non troppo tempo fa. Una differenza però c’è: un magnete, posto sulla parte superiore del meccanismo di rotazione, che permette di agganciare la testa di BB-9E, esattamente così come succede sul modello dedicato invece a BB-8. La testa è dotata di LED propri che si illuminano collegando il droide all’applicazione per dispositivi mobili. Come si alimentano i LED? Tramite induzione, come d’altronde anche la batteria interna sull’apposita base di ricarica induttiva.

Veniamo quindi a caratteristiche un po’ più tecniche. BB-9E si sposterà sui vostri pavimenti ad una velocità di poco superiore ai 7 chilometri orari. Non mancano i classici 30 metri di portata garantiti dalla connettività Bluetooth, una batteria che concede al modello un’autonomia di circa un’ora e un guscio esterno in plastica rigida che garantisce a BB-9E una più che discreta resistenza agli urti. Potrebbe non sembrare, ma il guscio nero è leggermente trasparente. In questo modo è possibile intravedere un LED blu al suo interno, utile alla calibrazione del droide nell’applicazione per impartirgli i comandi. Il peso, testa inclusa, ammonta a 223 grammi; sempre testa inclusa, BB-9E è alto circa 11,4 centimetri e largo 7,3 centimetri (esattamente quando SPRK+). Non mancano gli stessi sensori presenti su R2-D2 che gli permettono di rilevare la vostra presenza o quella di altri droidi Sphero e reagire di conseguenza con movimenti e suoni.

Non ci rimane che valutarne l’aspetto. Bisogna dire che R2-D2 ha drasticamente cambiato i nostri canoni di valutazione sui droidi di Sphero, per non parlare di Saetta McQueen che non vediamo l’ora di recensire con più calma. BB-8, e BB-9E di conseguenza, sono modelli ben più semplici, con meno dettagli di R2-D2 proprio per via di come sono strutturati, ovvero con il corpo centrale a fungere da sistema di locomozione. Non scordiamoci comunque che è stata la stessa Disney a commissionare la tecnologia che si nasconde dentro BB-8 a Sphero. Detto questo, BB-9E nell’universo di Star Wars non ha ancora fatto la sua comparsa, visto che apparirà ufficialmente in Star Wars: Gli Ultimi Jedi. Per il momento, anche per via dell’aspetto molto più “Dark Side” e per via dell’incredibile simpatia di BB-8, risulta meno carismatico di quest’ultimo. Un’altra mancanza, resa evidente proprio dopo l’arrivo di R2-D2, è da ricercarsi in quello che potremmo definire comparto audio. BB-9E non è dotato di speaker come R2-D2, tutti i suoi rumori quindi arrivano direttamente dallo speaker dello smartphone o del tablet utilizzato per controllarlo.

Rimane il fatto che pilotarlo è dannatamente divertente. 7 km/h potrebbero sembrare pochi, ma vedere una sfera rotolare a quella velocità per casa vi farà un effetto diverso. Ovviamente dovrete prendere un po’ di dimestichezza, è ben diverso dal pilotare un qualsiasi modellino dotato di classiche ruote. Il modello inoltre perde la testa con facilità. No, non è un modo di dire: urtando contro pareti e ostacoli è molto probabile che la testa di BB-9E si stacchi.

9.0

Applicazione

Della nuova applicazione di Sphero dedicata esclusivamente alla flotta di droidi di Star Wars ve ne abbiamo già ampiamente parlato nella recensione di R2-D2. Si tratta di un ottimo applicativo, ovviamente gratuito, che vi permette non solo di comandare BB-9E, ma anche di utilizzare funzionalità alternative quali la modalità pattuglia, la modalità disegno che permette di tracciare il percorso da far eseguire al droide, o la modalità Watch With Me, per guardare i film di Star Wars al suo fianco.

In questo caso risulta leggermente più interessante la modalità AR, la Holographic Simulation da utilizzare in combinazione alla pedana denominata Droid Trainer. Con questa modalità potremo esplorare in realtà aumentata il ponte di comando della Supremacy, il super-incrociatore stellare del Leader Supremo Snoke. Gli appassionati di Star Wars potranno quindi avere un’anticipazione dell’interno dell’incrociatore, che comunque ricorda da vicino quelli dell’Impero Galattico, e approfondire ulteriormente grazie a delle schede che appariranno in punti specifici del ponte di comando.

7.5

Prezzo

Sphero BB-9E viene a costarvi 169,99€, esattamente quanto l’attuale versione di BB-8. Il prezzo è in linea con i prodotti Sphero Star Wars (quelli classici vengono anche 40€ meno), non così contenuto per un prodotto ludico ma comunque sufficientemente bilanciato vista la tecnologia che sfrutta e i tanti altri fattori appena sottolineati.

Acquisto

Potete acquistare Sphero BB-9E negli store Disney, da MediaWorldLa Rinascente, negli Apple Store o, online, anche su Amazon. Sullo store online appena citato lo trovate a questo link al prezzo di 169,99€.

Foto

Giudizio Finale

Star Wars Sphero BB-9E

8.0

Star Wars Sphero BB-9E

Sphero ci ha oramai abituato a prodotti di ottima fattura, e questo nuovo modello non fa che confermare quanto visto finora. Confezione ricca, applicazione altrettanto ricca di contenuti e di funzionalità e BB-9E che riprende in tutto e per tutto le movenze di BB-8, assumendo però toni decisamente più dark sia nell'aspetto che nei rumori emessi (purtroppo solo dall'app). Rispetto al suo cugino del lato chiaro pecca in carisma, ma forse perché ancora non lo abbiamo visto in azione in Star Wars Gli Ultimi Jedi.

di Lorenzo Delli
Pro
  • Personaggio inedito della saga di Star Wars
  • Simile in tutto e per tutto a BB-8
  • Applicazione impeccabile
Contro
  • Ricarica lenta
  • Meno carismatico di BB-8
  • No speaker